Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il primo impegno: "Porterò il contributo della buona madre di famiglia"

MARIA CRISTINA PIOVESANA È LA NUOVA PRESIDENTE UNINDUSTRIA

L'ex vicepresidente eletta con il 97,8 percento delle preferenze


SPRESIANO - “Porterò il contributo della buona madre di famiglia”. Inizia con questo impegno, la presidenza di Maria Cristina Piovesana: l'imprenditrice di Gaiarine, 48 anni, alla guida del gruppo di famiglia attivo nel settore del mobile, è stata eletta al vertice di Unindustria Treviso, nell'assemblea tenutasi alle Bandie, di Lovadina di Spresiano.
E' la prima donna ad assumere questo incarico nella storia dell'associazione trevigiane e di tutta la Confidustria del Veneto. Il suo nome ha ottenuto il 97,8 per cento dei consensi delle quasi mille imprese associate presenti.
Piovesana, sposata, due figli adolescenti, ha ribadito di voler procedere nella continuità con il predecessore Alessandro Vardanega, di cui era vice. Unindustria, ad esempio, continuerà a spingere per la costruzione di un'area metropolitana, tra Treviso, Padova e Venezia. “Non possiamo dimenticare e negare che la competizione del futuro farà perno su ambiti metropolitani, proiettati nel mondo”, ha affermato. Ma ha posto in primo piano anche la semplificazione e la riorganizzazione degli enti locali e della pubblica amministrazione e la riduzione della burocrazia. E ha ribadito la necessità che l'impresa venga rimessa al centro: “E' indispensabile impegnarsi perchè lo Stato e la pubblica amministrazione portino rispetto verso le nostre imprese, la loro fatica e ne riconoscano finalmente, l'insostituibile valore sociale”. Ha promesso assoluto rigore contro comportamenti illegali anche da parte di imprenditori, come quelli emersi con le recenti inchieste, ma nel contempo ha sollecitato “un forte rinnovamento di chi ha responsabilità di governo ad ogni livello e di quella parte di pubblica amministrazione che tradisce il proprio dovere nei confronti del paese e della comunità”.
Entro un paio di settimane - ha annunciato - definirà la squadra che l'accompagnerà nei prossimi quattro anni alla testa di una delle più importanti organizzazioni provinciali di Confindustria.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
21/06/2014 - Vardanega: "Meglio vivi con
debito, che morti in pareggio"

20/06/2014 - Renzi da' forfait: non sarà
all'assemblea di Unindustria

19/06/2014 - "Sempre attuale la marcia 2011,
ma oggi c'e' nuova speranza"