Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il primo impegno: "Porter˛ il contributo della buona madre di famiglia"

MARIA CRISTINA PIOVESANA ╚ LA NUOVA PRESIDENTE UNINDUSTRIA

L'ex vicepresidente eletta con il 97,8 percento delle preferenze


SPRESIANO - “Porterò il contributo della buona madre di famiglia”. Inizia con questo impegno, la presidenza di Maria Cristina Piovesana: l'imprenditrice di Gaiarine, 48 anni, alla guida del gruppo di famiglia attivo nel settore del mobile, è stata eletta al vertice di Unindustria Treviso, nell'assemblea tenutasi alle Bandie, di Lovadina di Spresiano.
E' la prima donna ad assumere questo incarico nella storia dell'associazione trevigiane e di tutta la Confidustria del Veneto. Il suo nome ha ottenuto il 97,8 per cento dei consensi delle quasi mille imprese associate presenti.
Piovesana, sposata, due figli adolescenti, ha ribadito di voler procedere nella continuità con il predecessore Alessandro Vardanega, di cui era vice. Unindustria, ad esempio, continuerà a spingere per la costruzione di un'area metropolitana, tra Treviso, Padova e Venezia. “Non possiamo dimenticare e negare che la competizione del futuro farà perno su ambiti metropolitani, proiettati nel mondo”, ha affermato. Ma ha posto in primo piano anche la semplificazione e la riorganizzazione degli enti locali e della pubblica amministrazione e la riduzione della burocrazia. E ha ribadito la necessità che l'impresa venga rimessa al centro: “E' indispensabile impegnarsi perchè lo Stato e la pubblica amministrazione portino rispetto verso le nostre imprese, la loro fatica e ne riconoscano finalmente, l'insostituibile valore sociale”. Ha promesso assoluto rigore contro comportamenti illegali anche da parte di imprenditori, come quelli emersi con le recenti inchieste, ma nel contempo ha sollecitato “un forte rinnovamento di chi ha responsabilità di governo ad ogni livello e di quella parte di pubblica amministrazione che tradisce il proprio dovere nei confronti del paese e della comunità”.
Entro un paio di settimane - ha annunciato - definirà la squadra che l'accompagnerà nei prossimi quattro anni alla testa di una delle più importanti organizzazioni provinciali di Confindustria.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
21/06/2014 - Vardanega: "Meglio vivi con
debito, che morti in pareggio"

20/06/2014 - Renzi da' forfait: non sarÓ
all'assemblea di Unindustria

19/06/2014 - "Sempre attuale la marcia 2011,
ma oggi c'e' nuova speranza"