Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appalto collettivo rivolto alle compagnie di telefonia mobile

WI-FI GRATIS NELLE SCUOLE, PRONTO IL BANDO DEL COMUNE

Iniziativa per dotare tutti gli istituti di connessione senza fili


TREVISO - Garantire nel maggior numero di scuole possibili la rete wi-fi gratuita. Questo l’obiettivo del bando lanciato questa mattina dalla giunta comunale di Treviso attraverso l’assessore alle politiche scolastiche Anna Caterina Cabino: “Nell’epoca della scuola 2.0 è necessario dotare i nostri istituti di connessione wi-fi. La formazione oggi non può prescindere dall’utilizzo di internet e delle sue infinite possibilità. Ci troviamo però in un periodo di difficoltà economiche anche per l’ente per il quale sarebbe impensabile sostenere il pagamento di tutte le connessioni. Il Comune però può svolgere un ruolo di intermediario e facilitatore tra i gestori e gli istituti”. Partecipando al bando i gestori di telefonia mobile garantiranno per un certo periodo di tempo, che verrà concordato con la scuola, la gratuità del servizio: “Si libereranno così delle risorse che potranno essere impiegate per garantire altri servizi agli studenti”, chiude l'assessore.