Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bergamo, era stato visto da alcuni bikers mentre pranzava a Mezzoldo

CADE IN BICI PER UN MALORE E MUORE DOPO DUE GIORNI DI AGONIA

Vittima Carlo Burnelli, 73 anni, era originario di Castelfranco


BERGAMO - Carlo Burnelli, un 73enne originario di Castelfranco, è morto nella notte all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era ricoverato da sabato scorso, in rianimazione. Burnelli era stato soccorso sabato pomeriggio a Mezzoldo, in località Ponte dell’acqua: l'uomo si trovava disteso a terra, a pochi passi dalla sua bicicletta. Sul corpo del 73enne sarà probabilmente effettuata l'autopsia per fugare ogni dubbio sulla sua tragica fine: si sospetta che possa essere stato stroncato da un malore improvviso, forse un infarto. La situazione era apparsa fin da subito grave ai primi soccorritori, che hanno trovato l’anziano apparentemente esanime e privo di coscienza, con perdite di sangue dal naso e dalla bocca. Il 73enne, originario di Castelfranco Veneto, era stato visto pranzare al passo San Marco da alcuni motociclisti. Era quindi sceso un po’ più a valle facendo una sosta al ristorante poco sotto. Dopo aver bevuto qualcosa era ripartito. Poco dopo la tragedia.