Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Giorgio Pavan, responsabile della vasca esterna, è subito intervenuto

RISCHIA DI AFFOGARE IN PISCINA, VIENE SALVATO DALL'ISTRUTTORE

Paura per un ragazzo di 9 anni: rianimato con il massaggio cardiaco


TREVISO - Nonostante non sapesse nuotare si è gettato nella piscina esterna del Natatorium di Santa Bona, proprio li dove l'acqua è più profonda, rischiando di annegare. Attimi di terrore quelli che si sono vissuti oggi pomeriggio, poco dopo le 15.30. Sfortunato protagonista di questa vicenda un ragazzino di colore di appena 9 anni che si trovava in piscina con altri amici dei gruppi estivi parrocchiali. Il giovane, prima in difficoltà a restare a galla, non riemergeva più: a dare l'allarme ai bagnini sono stati i suoi amici. Il personale del Natatorium si è tuffato in acqua ed ha immediatamente portato in salvo il ragazzino, senza sensi e con acqua nei polmoni. Subito è stato allertato il Suem118 ma nel frattempo Giorgio Pavan, il responsabile dell'assistenza ai bagnanti e maestro di salvataggio, ha cominciato a praticare il massaggio cardiaco al ragazzino. Lo straniero, in breve tempo, ha ripreso conoscenza e a respirare regolarmente tra la gioia dei presenti e degli amici. I paramedici del Suem118 hanno trasportato precauzionalmente il giovane al Ca' Foncello per gli accertamenti del caso: già nel tardo pomeriggio ha potuto riabbracciare i genitori, preoccupati di quanto era accaduto.
Chi è Giorgio Pavan?
Giorgio Pavan, trevigiano di 55 anni, è una delle colonne del Natatorium di Treviso: da anni è responsabile assistenza bagnanti delle piscine di Santa Bona e maestro di salvataggio. Ieri ha salvato una vita. "Probabilmente il ragazzo aveva poca dimestichezza con l'acqua alta -racconta Pavan- noi ci siamo subito attivati per salvarlo: aveva perso conoscenza, per oltre un minuto il suo cuore aveva smesso di battere". L'attenzione è sempre alta. "Abbiamo costantemente momenti di aggiornamento e informazione, investiamo molto su questo-spiega- di episodi del genere ne capitano uno all'anno circa: negli ultimi anni abbiamo dovuto effettuare quattro di questi interventi e fortunatamente in ben tre episodi, compreso quello di oggi, siamo riusciti a salvare la persona che rischiava di morire per annegamento. Devo ringraziare chi mi ha aiutato".