Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pronti a rivedere i ticket di Dal Negro, Appiani e Miani

IL COMUNE VUOLE RIDURRE LE TARIFFE DEI PARK MULTIPIANO

Il vicesindaco Grigoletto: "Sfruttarli meglio, oggi sono mezzi vuoti"


TREVISO - Abbassare le tariffe dei grandi parcheggi alle porte della città, per favorirne l'utilizzo. Il Comune di Treviso punta ad un maggiore utilizzo di park come Dal Negro, Miani e Appiani, dove oggi molti posti rimangono vuoti. Ed una delle leve è proprio quella di una revisione di costi di posteggio e di abbonamento. “Ci sono parcheggi coperti che in questi anni non sono stati sfruttati appieno o addirittura restano spesso mezzi vuoti – conferma il vicesindaco con delega alla Mobilità, Roberto Grigoletto -. Credo si possa ragionare su un abbassamento delle tariffe. Personalmente sono contrario a costruire nuovi siti, gettando altro cemento, se prima non è stato fatto tutto il possibile per far funzionare al meglio quanto già c'è”. Per questo sarà presto avviata una trattativa con Trevisosta, la società che gestisce queste strutture: “Ci sono naturalmente dei contratti e dei piani finanziari in essere, ma vogliamo iniziare una discussione di revisione delle politiche tariffarie”, ribadisce Grigoletto. Gli introiti persi con la riduzione delle tariffe, è il succo del suo ragionamento, potrebbero essere recuperati grazie ad una maggiore occupazione dei posteggi.
Uno sfruttamento più efficiente dei park, spiega il numero due della giunta, rientra appieno nel piano di pedonalizzazione avviato in centro, offrendo alternative per lasciare l'auto dopo la programmata eliminazione degli stalli da diverse piazze. L'obiettivo è far diventare le strutture dei veri e propri scambiatori. E per incentivarne ancor più l'uso, Ca' Sugana pensa anche a bus navetta che li colleghino con il centro.