Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venezia, indagine partita nell'ottobre 2013 a Vicenza, evasione da 38 milioni di euro

FRODE SULLE ACCISE PER GLI ALCOLICI: 7 ARRESTATI DALLA GDF

Sergio Franco Carlevero, 48 anni, arrestato in un hotel di Treviso


VENEZIA - Associazione a delinquere finalizzata alla sottrazione di prodotti alcolici all’accertamento ed al pagamento delle accise, truffa ai danni dello Stato finalizzata all’evasione dell’IVA ed alla creazione di falsi documenti informatici nel sistema telematico di circolazione delle merci in ambito europeo. Sono questi i reati che hanno portato il gip del tribunale di Venezia a disporre sette ordinanze di custodia in carcere. L'indagine era stata avviata nell'ottobre del 2013 dopo un blitz della Guardia di Finanza in un deposito di prodotti alcolici di Vicenza, accertando una cifra di circa 100 milioni di litri di prodotti alcolici per una evasione di accisa pari ad oltre 38 milioni di euro e di IVA per oltre 8 milioni di euro. Complessivamente sono stati indagate 43 persone. Le 7 misure di custodie cautelare in carcere, disposte dalle fiamme gialle, hanno portato all'arresto di quattro persone che si trovavano in Italia. Si tratta di Mario Fernando Luccarelli, 60 anni, nativo della provincia di Taranto e residente a Invorio (Novara), ritenuto il capo e l'ideatore dell'associazione criminosa; Arturo Fiore, 57 anni, residente a Verbania, detto l'"avvocato", che era invece l'organizzatore del gruppo; Iuliana Giumba, 49 anni, una donna di origine romene residente a Borgomanero (Novara) che aveva il compito di intermediaria e segretaria; infine Sergio Franco Carlevero, 48 anni, nativo e residente a Diano d'Alba (Cuneo) che e' stato arrestato, alle 5 di questa mattina, in un hotel di Treviso, dove si era recato per motivi di lavoro.