Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il vicesindaco Grigoletto: "Non sarà mai più un garage a cielo aperto"

PEDONALIZZAZIONE AL VIA: PIAZZA RINALDI SENZ'AUTO

Eliminato il parcheggio in occasione della Festa dei Buranelli



TREVISO -
(mz) Con la soppressione dei parc
heggi in piazza Rinaldi, di fatto oggi è cominciata la prima fase operativa del piano di pedonalizzazione. Il divieto è stato apposto per consentire l'allestimento del palco per la tradizionale Festa dei Buranelli che si svolgerà sabato e domenica, ma spiegano da Ca' Sugana è destinato a diventare permanente (la pedana stessa per gli spettacoli occuperà una parte del selciato almeno fino a tutto luglio). Il transito per la piazza, salvo quando saranno in corso manifestazioni, è comunque possibile, per garantire l'accesso ai residenti ed ai soggetti autorizzati. “Il sindaco si era impegnato a presentare il progetto di pedonalizzazione entro il 30 giugno e dunque manteniamo gli impegni con gli elettori – nota il vicesindaco Roberto Grigoletto, a cui spetta anche la delega per la Mobilità -. È partito il primo stralcio funzionale, come si dice in gergo, a breve ne seguiranno altri: piazza Rinaldi non vedrà più le auto, verrà riqualificata e potrà rinascere, venendo restituita ai cittadini. Farne un garage a cielo aperto, come avveniva finora, era davvero uno spreco per un luogo che può diventare un vero gioiello”.
Dopo il quadrilatero a ridosso dei Buranelli, si dovrebbe procedere con la zona a traffico limitato di ponte San Francesco, via Campana e piazza San Vito. “Può rappresentare già un bel quadrante di pedonalizzazione – conclude il numero due della giunta - e l'estate può essere un termine sufficiente per far capire ai cittadini cosa avverrà, superando i luoghi comuni e i pregiudizi, anche di chi dice che il centro storico è in agonia, ma non si arrende alla necessità di cambiare terapia”.