Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la pi¨ importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, 90enne nel mirino, tentano di gettare il portafogli: un passante le scopre

ANZIANA DERUBATA AL MERCATO: POLIZIA ARRESTA BORSEGGIATRICI

In manette due bulgare: una pregiudicata 49enne ed una 25enne


TREVISO - Mentre una faceva da palo, l'altra infilava la mano nella borsa della malcapitata per rubarle il portafogli: la classica tecnica, da esperte borseggiatrici, quella utilizzata da due donne bulgare di 49 e 25 anni, arrestate martedì mattina dalle volanti della polizia durante il mercato settimanale di Treviso. Le straniere erano riuscite a trafugare il portafogli ad una trevigiana di 90 anni: si sono avvicinate alle sue spalle mentre si trovava di fronte ad un banco e, senza colpo ferire, hanno alleggerito la donna. L'anziana si renderà conto del furto solo qualche minuto dopo, al momento di pagare la merce appena acquistata. Le ladre non avevano però fatto i conti con l'intervento di un passante che le ha sorprese mentre, in via della casa di riposo, stavano gettando il portafogli in un cassonetto mentre la più giovane, peraltro in stato interessante, si stava infilando il denaro nel reggiseno. L'uomo ha subito avvertito il 113 e rapidamente le due ladre sono state identificate ed arrestate dagli agenti, già in possesso di una precisa descrizione di entrambe. Il portafogli, vuoto, è stato recuperato e restituito alla 90enne così come il denaro, rinvenuto durante una perquisizione personale effettuata in Questura. "Lo abbiamo trovato per terra": questa la giustificazione che la 49enne e la 25enne hanno tentato di dare agli agenti.