Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, il presidente Marco Caliandro: "Un gruppo destinato a crescere"

16.275 ORE DI SERVIZIO: NUMERI DA RECORD PER PREALPI SOCCORSO

Presentato il bilancio 2013 nel corso dell'annuale assemblea dei soci


VITTORIO VENETO - Sono numeri importanti quelli che caratterizzano il bilancio delle attività 2013 di Prealpi Soccorso: i volontari della onlus di Vittorio Veneto, tra soccorso sanitario e servizi di protezione civile, hanno fornito alla comunità 16.275 ore di pubblica assistenza in forma del tutto volontaria. Il punto è stato tracciato nei giorni scorsi in occasione dell’annuale assemblea dei soci. Un’attività di supporto costante al proprio territorio, suddivisa tra trasporti sanitari assistiti in convenzione con l’Ulss 7 o per soggetti privati (937 in totale), assistenze in occasione di manifestazioni pubbliche (250 tra sanitarie e antincendio), oltre ad attività di formazione interna e di sensibilizzazione alla cittadinanza anche attraverso simulazioni e incontri pubblici su argomenti di pubblico interesse, dal primo soccorso pediatrico a quello sportivo (38 interventi). I volontari di Prealpi Soccorso hanno assunto, negli anni, una rilevanza strategica per la comunità grazie anche alla rigida formazione di base e ai costanti aggiornamenti cui sono sottoposti prima di poter salire su un’ambulanza, specie per determinati servizi, come quello in convenzione con il 118 Treviso Emergenza. Dal 2008, nei fine settimana, è attiva a Cordignano una base ambulanza 118: nel corso del 2013 gli equipaggi sono stati impiegati in ben 121 interventi, per un totale di oltre 1.000 ore di servizio. “I risultati dell’anno 2013 sono un punto di orgoglio per tutti noi e vanno festeggiati” afferma il presidente Prealpi Soccorso Marco Caliandro. Un gruppo destinato a crescere, perfettamente integrato con le altre forze di soccorso del territorio. L’associazione svolge un’opera di assistenza alla cittadinanza e presenza sul territorio in crescita e non dimentica di mantenere alta la qualità, nell’ottica di diffondere sempre più una cultura del soccorso tra la popolazione di cui, allo stesso tempo, ogni volontario è parte integrante.