Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittoriosa la formazione di Davide Villa con Marcato, Massimo e Andrea Villa

"OPERATION SMILE" PRO AM DI BENEFICENZA

Ben 124 giocatori in 31 squadre si sono sfidati a Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una giornata di splendido sole, buon vento, temperatura mite. Una condizione perfetta hanno trovato i 124 giocatori provenienti da mezza Italia, partecipanti alla Pro Am di beneficenza a Ca' della Nave. Intensamente voluta da Davide Villa, è stata ampia la risposta che ha visto l’entusiastica adesione dei partecipanti: 31 squadre di tre amatori capitanati dal loro pro.
Come è consuetudine, il Circolo Cà della Nave è orgoglioso di ospitare manifestazioni imperniate sul fare beneficenza, il cui ricavato è destinato alla raccolta di fondi per il “sociale”. Oggi è destinato alla Fondazione OPERATION SMILE- Italia Onlus, organizzazione fatta di volontari medici, infermieri ed altri operatori sanitari che realizza missioni mediche in oltre 60 Paesi del Mondo per aiutare e curare gratuitamente bambini nati con gravi malformazioni facciali o a seguito di ustioni e traumi. Presiedente della fondazione è SANTO VERSACE, il cui obiettivo è appunto l’aiuto ai bambini più sfortunati. Il torneo ha il patrocinio della Regione Veneto, e Provincia di Venezia, del Comune di Martellago, e Giovani di Confindustria Venezia, e la partecipazione di Matteo Zoppas, presidente Confindustria Venezia, nonché consigliere della Fondazione Operation Smile.
Testimonial d’eccezione Silvio Grappasonni già golfista professionista di importante caratura: ha giocato per molti anni nel Tour Europeo rappresentando l'Italia nella World Cup, ha vinto per due volte il National Omnium e il Campionato Italiano PGA. Giornalista, è opinionista sportivo su Sky Sport HD, commentatore piacevole da ascoltare nei maggiori eventi golfistici internazionali
La gara, che ho potuto seguire personalmente, si è svolta in perfetta armonia; giocatori intenti a giocar bene spesso per compiacere il pro, e con il sorriso. Un solo piccolo inconveniente: ad Enrico Traballi in squadra con la pro Enrica Prando, nell’eseguire il tee shot della 13 si è staccata la testa del driver che per poco non è finita nel lago. Per la sensibilità del Circolo, alla 14 Traballi già poteva usare altro driver prontamente messogli a disposizione.
Ho seguito con piacere per qualche tratto la squadra di Matteo Da Rold maestro condottiero di Ugo Boccanegra, Patrizia Dal Bianco e Giulia Morandini. Sempre Matteo la battuta pronta ad allentare tensioni, a tenere gioviale il team, che da questo traeva beneficio, anche quando verso le ultime buche la stanchezza cominciava a farsi sentire.
Alcuni dei pro presenti saranno in competizione al torneo “SERVIZI ITALIA OPEN”, ultima tappa dell’Italian Pro Tour che sarà dal 16 al 18 luglio all’Asolo Golf Club, prima della Pre-Qualifica al 71° Open d’Italia. Da questa pagina del giornale, ad ognuno di loro “in bocca al lupo”.
Festosa la premiazione: Vincitrice del torneo (128 netti), la squadra di DAVIDE VILLA, con amatori ROBERTO MARCATO, ADRIANO MASSIMO E ANDREA VILLA, a lungo applaudita. Primo netto dei professionisti EMANUELE BOLOGNESI che ha girato il campo in 67 (-5). Numerosi e generosi gli sponsor, hanno permesso la consegna di tantissimi premi, fino alla 6^ squadra, oltre al lordo, ai vari Nearest to the pin, Driving contest maschile e femminile. E non erano premi da poco, visto che il montepremi riservato agli amatori, in bellissimi oggetti tra cui vasi in cristallo di Murano, ammontava a 25.000 euro. A seguire un eccellente buffet a bordo piscina da tutti apprezzato.
Tra le donazioni degli sponsor e il ricavato dalla Pro Am. al netto delle spese la somma consegnata è stata di 4.000 euro.
Paolo Pilla

Galleria fotograficaGalleria fotografica