Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sogno sono ora i campionati europei che si terranno a Geisingen, in Germania

PATTINAGGIO CORSA: TITOLO ITALIANO PER CARLOTTA CAMARIN

Nello scorso week end a Pollenza la vittoria dell'atleta del Casier


CASIER - E tre. La Polisportiva Casier allunga la serie tricolore. Dopo i due titoli vinti tra il 2012 e il 2013 da Davide Paolì, i campionati italiani pista di pattinaggio corsa, svoltisi nel fine settimana a Pollenza, nelle Marche, hanno incoronato Carlotta Camarin, un’altra delle giovani speranze in forza alla società trevigiana. Carlotta ha primeggiato nella 300 metri a cronometro della categoria juniores. Un risultato di prestigio che conferma il talento di un’atleta già da qualche anno entrata nel giro azzurro e che il lavoro del tecnico Andrea Bighin ha ulteriormente affinato. La Camarin – che a Pollenza è anche giunta quarta nella 500 metri sprint e sesta nella 1000 metri formula olimpica - sogna ora la chiamata del ct azzurro Massimiliano Presti per i Campionati Europei che si terranno a Geisingen, in Germania, dal 26 luglio al 3 agosto. A Pollenza la Polisportiva Casier ha anche sfiorato il podio con l’esperto Carlo Polese, autore di un ottimo quarto posto, tra i seniores, nella 300 metri a cronometro. Alla spedizione tricolore hanno partecipato pure il senior Fausto De Pieri (17° nella 500 metri sprint, senior), l’allieva Sabine Vettorazzo (14^ nella 10.000 a eliminazione), l’allievo Davide Paolì (9° nella 500 metri sprint), il “ragazzo” Simone Barzi (14° nella 200 metri a cronometro) e la giovanissima Margherita Caverzan, al primo impegno in un campionato italiano di questa importanza (43^ nella 5000 metri ad eliminazione). Bel sedicesimo posto, inoltre, per l’Americana allievi, formata da Paolì, Barzi e Luca Cavallaro. La Polisportiva Casier ha chiuso la rassegna tricolore con una significativa 26ª piazza nella classifica di società su 91 formazioni in gara provenienti da tutta Italia. Un risultato da incorniciare per l’unica società trevigiana dedita, in ambito agonistico, al pattinaggio corsa.