Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il parco, ripulito dagli scout, riapre per "5 giorni per l'ambiente"

CAMPUS A VILLA MARGHERITA, MANILDO RILANCIA IL PROGETTO

Il sindaco: "La convenzione con gli Alcuni? E' cultura"



TREVISO -
(mz) Un centro dove svolgere master universitari. Il sindaco Giovanni Manildo ribadisce la volontà di trasformare Villa Margherita, chiusa ed inutilizzata dopo la partenza del comando Divisione unità mobili dei carabinieri, in un polo di alta formazione. Il primo cittadino avrebbe anche già qualche idea sulla tipologia di corsi da svolgere: legati al design e alla moda, ad esempio, però non solo dal punto di vista creativo, ma anche riguardo all'aspetto economico e gestionale di queste produzioni, per avere ulteriori ricadute sul sistema produttivo locale. Per questo sta lavorando per coinvolgere sul progetto, oltre a Iuav e università di Ca' Foscari, anche l'ateneo di Padova.
Il sindaco spegne anche le polemiche sulla concessione per il confinante parco di villa Manfrin agli Alcuni. Da più parti, era stata criticata la convenzione (firmata al tempo della precedente amministrazione) che riconosce alla società dei fratelli Manfio oltre 200mila euro all'anno per l'apertura e la gestione dell'area, trasformata in parco degli Alberi parlanti. “E' un investimento in cultura – ribadisce Manildo -, e condividiamo il progetto di fare di Treviso una città dei bambini. Per gli altri programmi di rilancio della cultura, sapremo trovare le risorse”. Parole accolte positivamente da Sergio Manfio, uno dei due fondatori degli Alcuni.
Intanto il giardino di Villa Margherita verrà temporaneamente riaperto per ospitare, nei prossimi tre fine settimana, l'iniziativa “5 giorni per l'ambiente”: il 13, 21, 22 e 28 luglio (dalle 16) verrà organizzata una grande caccia al tesoro per sensibilizzare i bambini (ma anche i loro genitori), tramite il gioco, su temi come su energie alternative, impronta ecologica, cibo, risorse del pianeta. A promuovere l'evento, proprio il comune in collaborazione con il gruppo Alcuni.
A rendere praticabile il parco, ormai incolto, ci penserà, il sabato precedente, 12 luglio, una trentina di scout del gruppo Treviso 6, come spiega il caposcout Alessandro Marangon.