Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Erano i predoni del rame, la loro specialitą era far sparire interi tetti in "oro rosso"

FURTI NEI CIMITERI, DUE ARRESTATI: A NOVEMBRE COLPIRONO AD ARCADE

Oltre 25 colpi messi a segno da una banda di italiani e romeni


PORDENONE - Due persone arrestate, Giuseppe Troncino, di 47 anni, e Luigi Attanasio, di 43 anni, entrambi residenti a Limbiate, in provincia di Monza Brianza, perquisizioni domiciliari ed il sequestro di 5 veicoli. Questo il bilancio dell'operazione della squadra mobile di Pordenone che ha permesso di smantellare una banda italo-romena dedita al furto di rame nei cimiteri. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere, con l'accusa di furto aggravato e associazione a delinquere, sono state emesse dal gip del Tribunale di Pordenone, Piera Binotto. L'indagine ha decapitato una banda di romeni e italiani responsabili di furti di coperture in rame in 25 cimiteri in provincia di Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Padova e Vicenza. I due arrestati erano già finiti in cella lo scorso 7 marzo scorso dalla polizia di Pordenone e Vicenza: vennero colti in fragranza mentre rubavano tettoie in rame al cimitero di Torri di Quartesolo, nel vicentino. In provincia di Treviso la banda ha colpito, stando a quanto riferito dagli investigatori, ad Arcade il 21 novembre 2013.