Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

la Bcc di Tarzo contribuirą alla sistemazione dell'antico monastero a rischio degrado

RESTAURO DELL'ABBAZIA DI FOLLINA, 20MILA EURO DA BANCA PREALPI

Serviranno per il recupero della scalinata del XVI, inagibile per i cedimenti


FOLLINA - Banca Prealpi scende in campo per il restauro dell'Abbazia di Santa Maria di Follina. L'istituto di credito cooperativo con sede a Tarzo ha infatti approvato un contributo di 20.000 euro per il recupero dello splendido edificio storico in forte degrado. 
Era stato proprio il parroco di Follina, don Luciano Torniero a lanciare un appello al mondo della politica, alle istituzioni e ai privati. La Bcc Prealpi ha risposto con la donazione e proponendo un finanziamento a condizioni agevolate per l'ampio progetto di restauro che dovrà coinvolgere basilica, chiostro, ricoveri dei monaci, tetti, aule, illuminazione della chiesa e altro ancora. Il contributo della Bcc di Tarzo servirà per l'immediato recupero della scalinata di San Carlo Borromeo, risalente al Cinquecento e oggi inagibile a causa di evidenti fessurazioni e consistenti cedimenti strutturali. L'Abbazia di Follina, che risale all'XII secolo, è stata oggetto di un restauro dopo la Prima Guerra Mondiale, quando don Anacleto Milani (tra l'altro anche primo sindaco del paese), volle ridare alla basilica la sua originaria fisionomia, per salvarne la grande eredità storica, artistica e spirituale. Da allora però le granate della Seconda Guerra Mondiale, le intemperie e l'avanzare del tempo hanno portato crepe, danneggiamenti, cedimenti. "La basilica è molto frequentata, visitata anche da turisti tedeschi, francesi, inglesi, austriaci - ha riferito don Luciano - è oggetto di pellegrinaggi importanti anche da fuori provincia. Purtroppo però per i ritiri spirituali non possiamo ospitare i fedeli nella foresteria, dove ci sono crepe di dimensioni rilevanti".
Un gioiello architettonico (conosciuto anche fuori dall'Italia) in cattivo stato quello che si avvia verso una ricorrenza importante che cadrà nel 2015: i 100 anni di presenza dell'Ordine dei Servizi di Maria. Proprio per agevolare le donazioni la filiale di Banca Prealpi di Follina, ha aperto per la parrocchia un conto corrente senza spese di commissioni a carico di chi effettuerà i versamenti per il restauro dell'Abbazia di Santa Maria. "Siamo una banca fortemente legata al territorio e ai suoi cittadini e dunque non potevamo non rispondere all'appello di Padre Luciano per salvare uno splendido gioiello non solo architettonico ma anche di forte valenza spirituale",  ha commentato il presidente di Banca Prealpi, Carlo Antiga.