Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Pietro Caenazzo, papà di Matteo a cui è intitolato il riconoscimento

5° EDIZIONE PREMIO MATTADOR, GIOVANI SCENEGGIATORI DI DOMANI

Oggi alle 17 le premiazioni nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice


VENEZIA - Saranno premiati questo pomeriggio, giovedì 17 luglio alle ore 17, nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, i vincitori del 5°Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR dedicato al giovane studente triestino Matteo Caenazzo e rivolto a sceneggiatori dai 16 ai 30 anni. Il Premio, che si propone di incoraggiare e valorizzare nuovi talenti, prevede tre sezioni: migliore sceneggiatura, miglior soggetto e migliore sceneggiatura per cortometraggio, CORTO86.
La Giuria composta da Barbara Petronio (presidente), sceneggiatrice, membro direttivo Wgi (Writers Guild Italia), Armando Fumagalli, direttore del Master in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema dell’Università Cattolica di Milano, Luca Lucini, regista, Daniele Orazi, Consorzio Officine Artistiche e Gianpaolo Smiraglia, produttore, si è riunita giovedì 3 luglio a Trieste e ha reso noti i nomi dei vincitori della borsa di formazione riservata alla sezione soggetto, uno dei percorsi formativi che qualifica MATTADOR. Si tratta di Francesco Alessandro Galassi, 24 anni, di Noci (BA) con L’abito migliore, Gianluca Nocenti, 28 anni, di Cecina (LI) con Da domani cambio vita e Felice Mirko Ingrassia e Marcello Bisogno, entrambi 29 anni, di Palermo con Il borgo. Alla fine del percorso formativo, il migliore soggetto riceverà il premio di 1.500 euro reso possibile con il contributo dell’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Trieste.
I vincitori delle altre sezioni saranno annunciati stasera a Venezia: al vincitore della sezione sceneggiatura andrà un premio di 5.000 euro, il miglior sceneggiatore della sezione CORTO86 sarà premiato con la realizzazione del film tratto dalla sua sceneggiatura, di cui potrà firmare anche la regia. Gli autori premiati avranno inoltre la possibilità di vedere pubblicati i loro lavori nei volumi della collana Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura (Eut-Mattador).

A tutti i vincitori sarà consegnato un Premio d’Artista ispirato al percorso creativo di Matteo. Per la quinta edizione, si tratta di una fotoincisione e acquatinta tirata in più esemplari da un’opera originale realizzata con la tecnica della macchina per scrivere da Massimo Kaufmann, noto artista contemporaneo che ha esposto in numerose gallerie private e musei in Italia e all'estero.

Il Premio MATTADOR – che nasce in collaborazione anche con il Teatro La Fenice di Venezia, con il patrocinio di MIBAC, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione del Veneto, Comune di Venezia, Comune di Trieste, Provincia di Trieste, Provincia di Venezia, Università degli Studi di Trieste, Università Ca' Foscari di Venezia, Ordine dei Giornalisti del FVG – è in collaborazione con EUT Edizioni Università di Trieste, FVG Film Commission, Pianeta Zero, Pilgrim Film, Fantastificio, CEI Centre European Initiative, Maremetraggio International ShorTS Film Festival, Trieste Film Festival, La Cappella Underground, Teatro Miela e NTWK di Trieste, Casa del Cinema di Venezia, Film Commission della Regione del Veneto, Centro Culturale Candiani di Mestre, Fabrica Centro di Ricerca sulla Comunicazione di Benetton Group e Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso. La realizzazione dell’iniziativa è stata finora resa possibile grazie al contributo di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione CRTrieste, Comune di Trieste, Provincia di Trieste, Fondazione Casali di Trieste, alle donazioni private e alle quote associative.