Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, dosi nascoste anche in un pacco di biscotti e in un pacchetto di sigarette

SAN ZENO, RESIDENTI CHIAMANO LA POLIZIA: ARRESTATO IL PUSHER

Fermato un 19enne: stava facendo provare marijuana ad alcuni "clienti"


TREVISO - (NC) Dosi di marijuana, da due, tre grammi, già pronte per essere spacciate e avvolte nel cellophan: erano nascoste nelle tasche dei pantaloni, in un pacchetto di sigarette e perfino all'interno di un pacco di biscotti, nello zainetto. Questo quanto hanno sequestrato mercoledì sera nel quartiere di San Zeno gli agenti delle volanti della polizia ad un 19enne trevigiano, E.O.. Il giovane, in possesso di 33 grammi di marijuana, è stato arrestato e processato per direttissima nella giornata di oggi: per lui è scattata una condanna a 10 mesi e 10 giorni, con pena sospesa. Con lui erano presenti anche un coetaneo che è stato denunciato perchè trovato in possesso di un coltello con una lama da 7 centimetri, un 21enne che sarà segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti ed uno straniero di 37 anni che è risultato essere irregolare sul territorio, senza permesso di soggiorno. Le volanti sono intervenute a San Zeno verso le 20.30 su segnalazione di alcuni residenti che lamentavano gli schiamazzi del gruppetto, posizionato a pochi passi dalla chiesa, ed avevano notato alcuni "passaggi sospetti" tra di loro. Quando le volanti sono piombate sul posto il pusher, istintivamente, ha gettato una delle dosi che teneva in tasca, dal peso di 7 grammi: proprio questo gesto ha indotto gli agenti a perquisire il giovane e gli altri presenti. Così dalle tasche dei pantaloni e dal suo zainetto sono saltate fuori le altre dosi ed un grinder, uno strumento utile per sminuzzare la marijuana. Stando a quanto è stato ricostruito sul posto dalla polizia il 19enne aveva offerto al gruppetto uno spinello di marijuana gratis, per provare e testarne la qualità: il secondo spinello, mai consumato per l'intervento della polizia, sarebbe stato invece a pagamento.