Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il denaro sarÓ investito per sistemare le strade provinciali di competenza

UFFICIALE: LA PROVINCIA CEDE LE SUE QUOTE DI AUTOVIE VENETE

Si tratta di un tesoretto di oltre 176mila euro, pubblicato il bando


TREVISO - Come annunciato dal presidente della Provincia Leonardo Muraro a inizio anno e poi ratificato dal consiglio provinciale lo scorso 9 aprile, la Provincia mette in vendita le proprie quote di Autovie Venete Spa. Oggi la pubblicazione del bando di gara sul sito www.provincia.treviso.it. “La decisione era stata presa da tempo e il Consiglio Provinciale l'aveva ratificata ad aprile – spiega il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro – Nell'ottica che gli enti locali debbano liberarsi di tutte quelle partecipate o di quelle agenzie che non sono più funzionali all'erogazione dei servizi o allo svolgimento delle proprie mansioni, ci siamo ormai resi conto che la partecipazione ad Autovie Venete non ha più i presupposti sulla quale era fondata. In un momento storico come questo, gli oltre 176.000 euro di quota sono senza dubbio un piccolo tesoretto che può e deve essere utilizzato per il bene dei nostri cittadini, per sistemare le strade provinciali e continuare a garantire la sicurezza dei servizi che la Provincia ogni giorno eroga, in barba a chi pensa che l'ente sia finito. I governi Monti e Renzi ci hanno tolto ormai qualsiasi possibilità di investimento e queste sono le decisioni che dobbiamo prendere per un senso di responsabilità. Siamo consapevoli che la nostra partecipazione non è determinante, ma sappiamo anche cosa succede sulle strade provinciali quando gli incidenti sull'A4 e i ritardi nella mancata realizzazione della terza corsia, riversano ingenti quantità di traffico nelle nostre arterie. A questo punto, preferisco investire su quelle, garantendo la sicurezza dei trevigiani”.