Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'evento si inserisce nelle attività sostenute dal concorso 16-30

"MEMORIE DI GERUSALEMME", UN DIBATTITO-CONCERTO SULLA PALESTINA

L'appuntamento domenica 20 luglio all'auditorium Stefanini alle 20.45


TREVISO - (ag) “E' ora che le iniziative giungano dal basso, più che dall'alto”. Con questa premessa l'assessorato al sociale, sanità, casa e condizione giovanile e il Progetto Giovani del Comune di Treviso hanno avviato il bando "SediciTrenta" rivolto ai gruppi e alle associazioni giovanili della città.
A rispondere sono state 12 realtà che hanno proposto attività di carattere sociale, ambientale, sportivo e artistico - dalla musica, alla danza, dalle arti visive alle performance. 11 di queste realtà sono risultate finanziabili e proporranno, nel corso dell'estate, le loro iniziative alla cittadinanza in diverse location della città. Dalle piazze più note - come piazza San Parisio, Monte di Pietà e Ancillotto, o l'auditorium Stefanini - a luoghi meno conosciuti e accessibili, come il chiostro dell'ex Casa di Riposo ISRAA in piazza del Grano, o il chiostro dell'ex Intendenza di Finanza di via Canova.
Le attività, che hanno già preso il via, proseguiranno domenica 20 luglio alle 20.45 all'auditorium Stefanini con l'evento “Memorie di Gerusalemme”. Si tratta di un incontro, corredato da un concerto, di approfondimento del conflitto israeliano-palestinese. L'idea è partita dalla pianista Giulia Vazzoler dell'associazione Nuovo Umanesimo, dopo la sua esperienza di insegnamento al Conservatorio Nazionale della Palestina “Edward Said” nell'anno accademico 2013-2014. Al fine di dare una visione più approfondita della situazione in Terra Santa, sono stati invitati come relatori Luisa Morgantini, vicepresidente del parlamento europeo e candidata al Nobel per la Pace, e Guido Monno, professore di Scienze Politiche all'Università di Trieste. A corredo della serata, si terranno i concerti del pianista Nicolò Sbuelz e del violoncellista Daniele Spada che proporranno un repertorio di musica classica palestinese e di tradizione araba.
Nel servizio di Alessandra Ghizzo sono intervenute l'assessore alle politiche giovanili Liana Manfio e Giulia Vazzoler, direttore artistico del concerto-convegno di domenica “Memorie di Gerusalemme”. 

Dopo l'appuntamento di domenica, le attività proposte dalle altre associazioni si svolgeranno nei fine settimana tra venerdì 29 agosto e sabato 27 settembre.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
24/04/2014 - Concorso SediciTrenta, la città
di Treviso apre ai progetti dei giovani