Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Asolo, terzi con 210 gli azzurri Pitoni e Bertasio, Haas e Nouailhac, settimo Marguery

ASOLO GOLF: TOBIAS NEMECZ CONQUISTA IL SERVIZITALIA OPEN

L'austriaco chiude con 207 colpi, secondo Leonardo Motta con 209


CAVASO DEL TOMBA - L’austriaco Tobias Nemecz conquista con 207 colpi, dopo il terzo giro, il Servizitalia Open 2014, torneo dell’Alps Tour che si è concluso all’Asolo Golf Club. Al secondo posto ottimo piazzamento per Leonardo Motta (209) mentre un quartetto ha chiuso in terza posizione (a quota 2010) gli azzurri Pitoni e Bertasio, l'olandese Haas ed il francese Nouailhac, settimo il connazionale Marguery. Ottavo posto per Maurer, Etchart, Wallace e Casey, dodicesimi Molteni e Bruschi

I PROTAGONISTI
L’austriaco Tobias Nemecz, 22 anni, professionista dallo scorso gennaio, ha ricevuto 5.800 euro del montepremi di 40.000, per il suo primo successo nell’Alps Tour. “Sono davvero felice – ha commentato – perché ho ottenuto una vittoria molto importante per la mia carriera. Ho disputato un bel torneo. Nell’ultimo giro, dopo un avvio lento, ho trovato la giusta solidità. Complimenti all’organizzazione del Servizitalia Open 2014, una manifestazione davvero ben riuscita su un percorso molto stimolante”.
Non è riuscito il sorpasso finale a Leonardo Motta (in foto a destra), ma può comunque ritenersi soddisfatto per la qualità di gioco espressa. “E’ motivo di orgoglio aver ottenuto il miglior piazzamento fra gli italiani. Peccato per non aver avuto un buon rendimento con il putter nel primo giro, ma, nel complesso, sono felice della mia prova. Oggi avuto un inizio di gara un po’ complicato, compensato poi, fortunatamente, da un ottimo finale”.
E’ stato tra i protagonisti delle ultime 18 buche Stefano Pitoni, che con un lusinghiero “meno” 6, ha realizzato punteggio più basso del turno: “Ho avuto un ottimo comportamento da tee a green – ha raccontato- e sono riuscito a sfruttare al meglio le occasioni per mettere a segno dei birdie. Mi serviva un risultato di spessore nell’ottica del mantenimento della carta. Per il futuro non mi pongo limiti. Vedremo quale sarà il responso del campo dopo la Qualfying School a fine stagione”.
Il Servizitalia Open 2014 è stato anticipato dall’Alps Tour Pro Am W.E. Efficiency – Evolve, vinta con “meno 19” dal team del professionista inglese Joshua White con i dilettanti Ornella Parigi, Giorgio Parigi e Michela Moscon. In seconda posizione con “meno 16” il quartetto capitanato da Nino Bertasio con Luca Covi, Luca Badoer e Alberto Castagnara.

LE NOVITA'
Allo scopo della valorizzazione dell’aspetto agonistico degli eventi dell’Italian Pro Tour, da quest’anno, durante tutti i tornei è presente uno staff di fisioterapisti di Physio Team per le esigenze di cura e rigenerazione fisica degli atleti. Inoltre, sul sito www.italianprotour.com è disponibile una sezione con previsioni meteorologiche a cura di Golfmeteo. Le informazioni meteo rilevate vengono comunicate da una sequenza di immagini in alta risoluzione trasmesse attraverso un totem interattivo posizionato all'interno del Golf Club. Il totem IMAGO22" hardware all-in-one, studiato e realizzato per funzionare 24 ore/7 giorni grazie all'utilizzo di componenti industriali di qualità, è perfettamente integrato nei sistemi di comunicazione del servizio Golfmeteo.

IL CALENDARIO
La prossima tappa dell'Italian Pro Tour sarà il 71° Open d'Italia. La massima manifestazione golfistica italiana è in programma dal 28 al 31 agosto nuovamente presso il Circolo Golf Torino. Scenderanno in campo i top player italiani e molti fra i rappresentanti di spicco dell'European Tour. L’Alps Tour tornerà poi in Italia con il Memorial Giorgio Bordoni (La Pinetina GC 3-5 settembre) e l’Alps Tour Miglianico (Miglianico Golf & Country Club 17-19 ottobre). Nel calendario dell'Italian Pro Tour ci sarà spazio anche per un torneo del Challenge Tour: l'EMC Golf Challenge 2014, che verrà giocato sul percorso romano dell'Olgiata (2-5 ottobre). Il circuito delle gare nazionali vivrà il suo atto conclusivo con il Campionato Nazionale Open al San Domenico Golf dal 27 al 30 novembre.

QUI TUTTI I RISULTATI DEI TRE GIORNI DI GARA