Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio avvenuto alle 12. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco

RIPARANO IL TETTO MA LA GUAINA PRENDE FUOCO E LO INCENDIA

Brutta disavventura per una coppia trevigiana di Orsago


ORSAGO - Erano saliti sul tetto per ripararlo da un'infiltrazione d'acqua, ma a causa delle alte temperature di giornata, il solaio completamente in legno, è andato a fuoco creando un vero e proprio foro.
Poteva andare decisamente peggio però a una coppia di 50enni di Orsago che, con il tempestivo arrivo dei Vigili del fuoco, hanno evitato che andasse a fuoco tutta la loro casa.
L'incendio è stato scaturito dall'alta temperatura cui è stata portata la guaina posta sopra al pertugio che aveva di recente provocato una infiltrazione di acqua nella camera da letto della coppia.
Purtroppo però vista l'ora in cui è avvenuta la riparazione, verso mezzogiorno, con il sole a picco e la temperatura piuttosto elevata, la guaina stessa ha provocato un tale calore da incendiare parte del tetto in legno. Le fiamme sono state domate dai pompieri che hanno messo in sicurezza l'abitazione anche se parte di questa resta inagibile e verrà al momento coperta con teli protettivi in attesa dei lavori di riparazione.