Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Manfio: "Opportunità per tutti", ecco come presentare la richiesta

NASCE A TREVISO L'ALBO DEL VOLONTARIATO SINGOLO

Oltre alla richiesta cartacea sarà possibile effettuare quella online


TREVISO - Dare assistenza e aiuto alle persone, sostegno alle attività culturali, sportive, prendersi cura di piccole manutenzioni e della pulizia dei parchi pubblici e delle strade cittadine, assicurare il servizio di vigilanza all’uscita dalle scuole e in caso di manifestazioni pubbliche. Nasce a Treviso l’albo del volontariato singolo, attraverso il quale l’amministrazione comunale intende mettere in rete e dare corpo alle molte richieste di contributo spontaneo e gratuito giunte dai cittadini trevigiani. “L’idea di quest’albo nasce dall’esigenza di dare solidità e sistematicità al contributo che i volontari intendono fornire all’amministrazione comunale – fa sapere l’assessore alle politiche sociali Liana Manfio (nella foto) – Riteniamo che una comunità che ha al proprio interno una fitta rete di volontariato sia una comunità più coesa e solidale, nella quale le relazioni fra i soggetti sono più cordiali e all’interno della quale si può vivere meglio. Non è un caso se, secondo l’ultima rilevazione effettuata da Istat e Unioncamere, nella nostra Regione è volontario un veneto su cinque e la Marca non fa eccezione”. Le modalità di svolgimento di questa attività di collaborazione tra Comune e volontario sono state stabilite con un apposito regolamento che nei mesi scorsi è stato approvato dal consiglio comunale. I volontari potranno iscriversi compilando una domanda cartacea oppure attraverso il sito internet del Comune. “Vogliamo valorizzare risorse preziose per la comunità e restituire dignità a chi rischia di restare nell’emarginazione e nell’isolamento. Questa proposta infatti verrà fatta anche alle persone che si trovano in condizioni di disagio economico, alle quali il Comune eroga dei contributi. Non si tratta di ripagare con un’opera quanto ricevuto – sottolinea l’assessore - ma di un vero recupero di dignità, nel tentativo di superare il sistema assistenzialistico, promuovendo il passaggio ad un welfare di comunità. In questi tempi si parla molto di invecchiamento attivo: crediamo che anche per i pensionati e per le persone anziane, questa iniziativa costituisca un’importante occasione per mantenere relazioni significative con gli altri”, chiude Manfio. Una volta ricevuta la domanda l’amministrazione provvederà a contattare il volontario per l’informativa e in un secondo colloquio per individuare tempi e modalità del suo impegno. A ciascun volontario verrà assegnato un referente con il quale rapportarsi per lo svolgimento delle proprie attività.
Modalità di presentazione della domanda
Possono presentare domanda di iscrizione all’albo del volontariato le persone in possesso dei seguenti requisiti (art. 9 regolamento):
· età non inferiore ad anni 18;
· residenza in un comune italiano ed eventuale possesso di un regolare titolo di soggiorno;
· idoneità psicofisica a svolgere l’incarico;
· godimento dei diritti civili ed assenza di condanne passate in giudicato.
Potranno comunque iscriversi all’Albo anche cittadini invalidi civili o con disabilità, purché idonei a ricoprire l’incarico.
È possibile iscriversi direttamente online compilando il seguente form
In alternativa è possibile presentare domanda di iscrizione in formato cartaceo, scaricabile a fondo pagina o reperibile nelle seguenti sedi:
· Ufficio Relazioni con il Pubblico, via Municipio 16, Treviso nei seguenti orari di apertura: da lunedì a venerdì: 9.00-12.00;mercoledì pomeriggio: 15.00 alle 17.00
· Biblioteca ex GIL, Città Giardino, da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 12.55
· Servizio Uscieri - Palazzo Comunale - Piazza Rinaldi, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00, lunedì e mercoledì dalle 15.00 alle 17.00
Modalità di consegna della domanda
La domanda cartacea può essere presentata in uno dei seguenti modi:
· consegna all'Ufficio Protocollo del Comune, via Municipio 16, Treviso, Da lunedì a sabato: 8.20-13.00; lunedì e mercoledì: 15.30-17.30
· consegna all'Ufficio Relazioni con il Pubblico, via Municipio 16, Treviso nei seguenti orari di apertura: da lunedì a venerdì: 9.00-12.00;mercoledì pomeriggio: 15.00 alle 17.00
· spedizione per posta ordinaria a: Comune di Treviso – via Municipio 16 – 31100 Treviso