Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accordo presentato da Pomini e Ros, giovedì sera l'elezione del nuovo presidente

ASCOM TREVISO-CONEGLIANO STAMANE SANCITA LA FUSIONE

Conta 41mila aziende, 160 dipendenti e oltre 10 milioni di fatturato


TREVISO - E' stata sancita stamani la fusione tra Ascom Treviso e Ascom Conegliano. La nuova realtà conta ora 5mila soci (4.400 trevigiani, 600 coneglianesi), 41mila aziende, 160 dipendenti impegnati nell'erogazioni di servizi agli associati e oltre 10 milioni di fatturato. L'accordo, già noto dallo scorso 15 luglio, è stato ufficialmente presentato dal presidente di Ascom Treviso, Guido Pomini, e dal presidente di Ascom Conegliano, Luca Ros. Sarà modificato lo statuto con il ruolo del mandamento di Conegliano sarà comunque significativo nella Giunta. Tra gli obiettivi principali c'è quello di creare sinergie a livello di conoscenza e di turismo. Giovedì sera presso la sede trevigiana di Ascom sarà eletto, dal consiglio direttivo formato da 33 membri, il nuovo presidente: possibile una rielezione dell'uscente Pomini. Per ora ancora non c'è spazio per un possibile presidente di Conegliano: questo potrà avvenire solo tra cinque anni, al termine del mandato che proprio questa settimana prenderà avvio. Sulle polemiche riguardanti gli altri mandamenti della provincia che sono rimasti tagliati fuori dalla fusione i due presidenti hanno parlato di “fraintendimento” e di “percorso fatto insieme”, paragonato quasi ad una sorta di matrimonio.