Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista al direttore del Consorzio tutela Docg, Giancarlo Vettorello

IL MALTEMPO NON FARÀ SLITTARE LA VENDEMMIA DEL PROSECCO

Presentato il "kit anti deriva" per la dispersione dei fitofarmaci


CONEGLIANO - Le condizioni di questa estate davvero "sui generis" non hanno intaccato più di tanto il regolare iter dei vigneti trevigiani, e la vendemmia - nonostante le abbondanti piogge e le temperature a volte più autunnali che estive - è prevista nelle colline di Conegliano e Valdobbiadene per la prima decade di settembre.

La grandine non condizionerà la produzione della Docg
Ne abbiamo discusso con il direttore del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Giancarlo Vettorello, che ci ha confermato come la data di inizio vendemmia sia (e resti) calcolata in base alla fioritura delle pianta arrivata anticipatamente quest'anno a causa di un inizio primavera all'insegna delle temperature sopra la media.
"Stiamo vivendo un luglio a dir poco inedito - ha spiegato Vettorello ai microfoni di Buongiorno Veneto Uno - piove molto più del necessario e le temperature non sono così consone al periodo, ma fortunatamente la conformazione delle colline permette all'acqua di non stagnare e questo salva le piante. La vendemmia potrebbe slittare al massimo di qualche giorno. Abbiamo avuto anche molti fenomeni grandinosi ma localizzati che hanno intaccato solo zone circoscritte, come purtroppo la scorsa settimana sulle colline di Valdobbiadene. Perdite minime in relazione alla quantità complessiva di uva raccolta che non danneggia la produzione del Prosecco Docg"

“Kit antideriva" per contenere i fitosanitari nei vigneti
Con il direttore del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, Giancarlo Vettorello, si fatta un'analisi relativa al progetto di mitigazione della Deriva, ovvero la ricerca di sempre meno dispersione di fitofarmaci. Uno studio dell’Università degli Studi di Padova contro la fuoriuscita dei prodotti fitosanitari dal vigneto finanziato dalla Regione Veneto tramite l’AVEPA nell’ambito del PSR e con il contributo anche della Camera di Commercio di Treviso. Allo studio hanno partecipato il Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore e le aziende “Le Colture” e “Villa Maria”. Dopo anni di lavoro sono infatti in programma due Field Day, uno il 22 luglio e uno il 27 agosto. La prima giornata in programma presso un vigneto in via Roncalli, a San Pietro di Feletto, un pool di specialisti illustrerà i risultati testando i macchinari e le attrezzature innovative direttamente in vigneto.

AUDIO Nel file l'intervista integrale direttore del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, Giancarlo Vettorello che analizza anche i dati vendita e produzione della DOCG nel 2013