Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casale, lui è un 39enne, lei una nomade 30enne: fermati completamente ubriachi

RUBANO DUE VEICOLI: LA VACANZA AL MARE FINISCE CON L'ARRESTO

Lunedì rubano una Punto a San Donà, martedì un furgone a Quarto


CASALE SUL SILE - (NC) Hanno messo a segno due furti di veicoli nell'arco di neppure 24 ore e, in entrambi i casi, sono stati pizzicati dai carabinieri: si è conclusa con l'arresto la vacanza, trascorsa tra il litorale veneziano e la Marca, di un 39enne, B.D., ed una ragazza nomade di 30 anni, F.E., entrambi residenti a Verona e fermati martedì pomeriggio dai carabinieri di Treviso e San Donà in un blitz congiunto a Quarto d'Altino. Il primo colpo dei "fidanzati-ladri" nella notte tra lunedì e martedì quando i due incappano in un posto di blocco dei carabinieri a Casale sul Sile: sono a bordo di una Fiat Punto che era stata rubata qualche ora prima ad un residente San Donà. La coppia, entrambi con precedenti per furti, reati contro la persona e stupefacenti, se l'è cavata a buon mercato ovvero con una denuncia per ricettazione. Il giorno seguente, martedì, il 39enne e la 30enne ci hanno riprovato, questa volta a Quarto d'Altino: i due si sono fermati nei pressi del panificio "Maso" di via Roma per fare una sorta di "tappa di ristoro" e qui sono riusciti ad appropriarsi di un furgone Opel di proprietà del negozio. Immediato è scattato l'allarme al 112. La rete dei controlli, subito tesa dai carabinieri di San Donà, Casale e Treviso, ha portato in breve i suoi frutti. Verso le 14 il mezzo viene infatti intercettato e bloccato. L'uomo riesce e scendere e a scappare a piedi ma verrà inseguito e catturato poco dopo: era nascosto all'interno di un giardino di un'abitazione a Quarto d'Altino. La donna non ha opposto inizialmente resistenza ma ha finto un malore, ha vomitato, dicendo di essere incinta: i test riveleranno però che non era in dolce attesa. Entrambi, sottoposti ad alcooltest, sono risultati completamente ubriachi, con un tasso vicino ai 3 gr/l.
Nel video il commento del comandante del reparto radiomobile dei carabinieri di Treviso, Matteo Paulis.