Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 17 a Vascon di Carbonera inizia la fase della preparazione

STAMANE IL RADUNO DEL TREVISO: PARTE L'AVVENTURA IN ECCELLENZA

Tentoni: "Forse il mercato non è ancora finito ma la squadra mi piace"


TREVISO - Oggi alle 17 al campo di Vascon di Carbonera si raduna l'ASD Treviso: inizia dunque la preparazione per la prossima stagione, che vedrà i biancocelesti militare nel campionato di Eccellenza. Mister Davide Tentoni spiega i criteri con i quali è stata costruita la squadra: "Al direttore sportivo Roberto Tonicello ho solo fornito direttive a livello di caratteristiche: avevo chiesto un giocatore in mezzo al campo che sapesse dettare i tempi, ed ecco Andrea Campagnolo; poi una punta centrale ed è arrivato Angelo Conte; infine dei fuoriquota del ’96 capaci di tenere il campo in Eccellenza, qui forse ne arriverà un altro. Hysa, l’albanese, è molto bravo: quando l’anno scorso l’ho visto allenarsi con noi ho detto subito alla società che mi sarebbe piaciuto averlo. Sono curioso di vedere Conte, Tonicello me l’ha descritto come uno che può fare anche la prima punta, che viva in area di rigore: è uno duttile. Dietro, la difesa era e resta buona, ci abbiamo aggiunto i fratelli Granati. E poi Del Papa e Marangon sono dei jolly; insomma c’è un buon assortimento e comunque valuteremo se entro la fine del mercato sarà opportuno fare qualche ulteriore intervento, in entrata o in uscita. Ma il vantaggio è proprio che la squadra c’è già. In ogni caso ci sarà bisogno di tutti: nel mio Treviso c’è un presupposto che spiegherò subito: deve regnare il noi, non l‘io."