Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Crespano, fratturati entrambi i femori, è ricoverato in rianimazione al Ca' Foncello

PRECIPITA IN UN DIRUPO: RITROVATO DOPO DUE GIORNI

Le peripezie di un 33enne di Castello di Godego, ieri il salvataggio


CRESPANO DEL GRAPPA - Dopo un volo spaventoso, da un sentiero, è rimasto per due giorni sul greto di un torrente nella valle del Lastego, senza telefonino, con entrambi i femori fratturati, bloccato, esposto a freddo e pioggia, in attesa che qualcuno lo trovasse e gli prestasse soccorso. Un vero e proprio incubo. Questa la drammatica disavventura vissuta da un 33enne di Castello di Godego: l'uomo era precipitato da un sentiero venedì scorso durante una passeggiata ed è stato ritrovato e soccorso solo nella giornata di ieri quando un escursionista ha sentito i suoi lamenti provenire dal torrente. I famigliari del 33enne, in ferie, si sono resi conto della sua scomparsa solo ieri mattina ed hanno lanciato l'allarme. Particolarmente difficoltose le operazioni di recupero dell'uomo da parte degli uomini della protezione civile e del Suem di Crespano. Le operazioni sono cominciate alle 8 del mattino e si sono concluse nella tarda mattinata. Ora il 33enne si trova ricoverato nel reparto di rianimazione del Ca' Foncello.