Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo appuntamento mercoledi 30 luglio alle 21 sul sagrato della Chiesa Parrocchiale

PROSECCO CLASSIC FESTIVAL: MUSICA CLASSICA A FARRA

L'Orchestra "I Solisti di Radio Veneto Uno" diretta dal Maestro Sini


FARRA DI SOLIGO - Il sagrato della chiesta parrocchiale di Farra di Soligo ospiterà la sera di mercoledì 30 luglio alle ore 21, un grande concerto di musica da camera che vedrà protagonista l’Orchestra de “I Solisti di Radio Veneto Uno" diretta dal maestro Giorgio Sini. Questo straordinario evento è il preludio di una serie di eventi musicali di grande spessore denominato: “Prosecco Classic Festival 2014”.
Il programma prevede musiche di Antonio Vivaldi il celeberrimo concerto de le “Le quattro stagioni”, violini solisti l'affermatissimo maestro Enzo Ligresti, che ha voluto affidare due tempi a Paolo Tagliamento sedicenne di Conegliano vero e prorio talento di rango internazionale, di recente invitato alla scuola di perfezionamento della Casa Reale di Spagna, una delle più prestigiose del mondo. Il programma prosegue con musiche di Sylvius Leopold Weiss e il suo “Concerto per liuto ed archi in Do maggiore”, interpretato dal chitarrista classico Mauro Zanatta uno dei massimi studiosi mondiali del prestigioso compositore tedesco, il più grande autore di musica barocca per liuto. Gran parte dell'opera di Weiss è andata dispersa, e gli arrangiamenti per l'orchestra son appunto opera di ricerca e dello studio del prof. Zanatta che li ha ricostruiti in assoluto rigore e ortodossia. A seguire Nicolò Paganini e il suo “Capriccio N. 24 in La minore” presentato dal violinista Paolo Tagliamento, enfant prodige titolato a piena pagina dal Sunday of Malta: ' Tender years, excepional talent' e dal Times of Malta: ' Child prodigy closes festival'. Il concerto si concluderà con un'opera di Georg Friedrich Handel, la “Passacaglia per violino e violoncello" con i maestri Enzo Ligresti al violino e Giuseppe Barutti al violoncello, due professionisti ineguagliabili che non mancheranno di trasmettere l'entusiasmo che anima la loro musica.
Il concerto che sarà ad ingresso libero, inizierà alle ore: 21.00 ed in caso di cattivo tempo si svolgerà nell’adiacente Auditorium Santo Stefano fino ad esaurimento posti.
Terminato lo spettacolo, gli intervenuti avranno la possibilità di acquistare le bottiglie di pregiato vino prosecco che i viticoltori di Farra di Soligo hanno offerto alla Parrocchia; il ricavato sarà devoluto al restauro della famosa e secolare chiesetta dei “Broi” che sarà la possibile conoscere nel corso di una visita guidata nella serata, per ammirare i pregiati dipinti scoperti al suo interno durante i lavori di restauro. L’iniziativa alla quale hanno aderito ben volentieri alcuni commercianti del paese che da subito hanno dato il loro fattivo assenso alla sua organizzazione ha visto l’immediata adesione della parrocchia, ovviamente della Municipalità tutta, a partire dal Sindaco passando per l’assessore alla Cultura, Mattia Perenci, che ha dato il patrocinio del Comune all’evento.