Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, accettavano puntate on line attraverso un portale austriaco

CENTRI SCOMMESSE ABUSIVI: SCATTA IL BLITZ DELLA POLIZIA

Sono due bar in via Lourdes e in piazza IV novembre, gestori denunciati


CONEGLIANO - Due bar fungevano da veri e propri centri scommesse, accettando le puntate degli avventori attraverso un portale di scommesse austriaco, senza peraltro nessuna autorizzazione ad operare in Italia. A finire nel mirino dei controlli del Commissariato di Conegliano un bar in piazza IV novembre di proprietà di un macedone di 25 anni ed un locale pubblico di via Lourdes, gestito da una bengalese di 43 anni. Per entrambi i responsabili dei bar è scattata una denuncia per intermediazione non autorizzata ed il sequestro dei computer utilizzati per la raccolta delle scommesse. Presso il bar di via Lourdes il centro scommesse abusivo era già stato controllato e scoperto dalla Guardia di Finanza.