Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gaetano D'Agostino, ex Udinese e Fiorentina, gestirą la Scuola Calcio Treviso

UN GIOCATORE DI SERIE A SI STA ALLENANDO CON IL CALCIO TREVISO

"Grazie a mister Tentoni, voglio restare ai massimi livelli"


TREVISO - A Vascon con il Treviso si sta allenando Gaetano D'Agostino, 32 anni, quest'anno a Siena ma già in serie A con club come Fiorentina e Udinese, ed anche azzurro. Dopo il fallimento della società toscana D'Agostino si mantiene in forma con i biancocelesti ed intanto sta per presentare a Treviso, domani alle 16.30 a Vascon, la sua Scuola Calcio che già gestisce in Toscana. Dice: "Sono convinto che ne possa uscire una bella cosa, qui c’è un terreno fertile sul quale lavorare. Al centro abbiamo voluto mettere il bambino, vogliamo dare un risveglio partendo  proprio dalla base e fornendo dei servizi alle famiglie, dal nutrizionista al dentista, dagli insegnanti di scienze motorie fino ai pulmini per i genitori che non possono accompagnare i figli, per cui il nostro è un progetto che punta pure sul sociale. Anche in questo modo intendiamo riportare in alto il calcio trevigiano"
Nel frattempo lavori con il Treviso. "E per questo ringrazio mister Tentoni, che mi permette di dare continuità: oltre alla Scuola questa è l’altra giusta causa che mi fa essere qui. Io sinceramente punto ancora alla serie A, a 32 anni sento di averne tutte le possibilità, ma il calciomercato è strano."