Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gaetano D'Agostino, ex Udinese e Fiorentina, gestirà la Scuola Calcio Treviso

UN GIOCATORE DI SERIE A SI STA ALLENANDO CON IL CALCIO TREVISO

"Grazie a mister Tentoni, voglio restare ai massimi livelli"


TREVISO - A Vascon con il Treviso si sta allenando Gaetano D'Agostino, 32 anni, quest'anno a Siena ma già in serie A con club come Fiorentina e Udinese, ed anche azzurro. Dopo il fallimento della società toscana D'Agostino si mantiene in forma con i biancocelesti ed intanto sta per presentare a Treviso, domani alle 16.30 a Vascon, la sua Scuola Calcio che già gestisce in Toscana. Dice: "Sono convinto che ne possa uscire una bella cosa, qui c’è un terreno fertile sul quale lavorare. Al centro abbiamo voluto mettere il bambino, vogliamo dare un risveglio partendo  proprio dalla base e fornendo dei servizi alle famiglie, dal nutrizionista al dentista, dagli insegnanti di scienze motorie fino ai pulmini per i genitori che non possono accompagnare i figli, per cui il nostro è un progetto che punta pure sul sociale. Anche in questo modo intendiamo riportare in alto il calcio trevigiano"
Nel frattempo lavori con il Treviso. "E per questo ringrazio mister Tentoni, che mi permette di dare continuità: oltre alla Scuola questa è l’altra giusta causa che mi fa essere qui. Io sinceramente punto ancora alla serie A, a 32 anni sento di averne tutte le possibilità, ma il calciomercato è strano."