Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Respiro meglio a Treviso": Ca' Sugana lancia il sondaggio online per dar voce a tutti

LE NUOVE MISURE ANTISMOG VERRANNO DECISE DAI CITTADINI

Ventuno domande per stabilire come ridurre le polveri sottili in città


TREVISO – (gp) Il piano antismog del Comune di Treviso verrà deciso assieme ai cittadini. Partendo dal presupposto che l'ordinanza per contenere i livelli di PM10 e PM2,5 dovrà essere firmata entro fine ottobre, Ca' Sugana in collaborazione con il tavolo “Stati Generali dell'Ambiente” (di cui fanno parte Italia Nostra, Legambiente, WWF, Energo club, Fiab, Università Ca' Foscari di Venezia, Salviamo il paesaggio e Arpav) ha elaborato un sondaggio da sottoporre a tutti i cittadini trevigiani, residenti e non, per trovare la soluzione migliore per abbattere l'inquinamento in città. “Meno inquinamento, più risparmio e più salute: insieme” è lo slogan che affianca la campagna lanciata ormai un anno fa dall'amministrazione comunale “Respiro meglio a Treviso” e che ha l'obiettivo di coinvolgere quante più persone per rendere più efficaci e meno “scomode” le misure da adottare, fermo restando che per forza di cose qualche iniziativa deve essere adottata per legge. In sintesi le finalità del sondaggio sono quelle di raccogliere informazioni su quali siano i comportamenti e le misure che i residenti in città e i city user ritengono più utili pr migliorare la qualità dell'aria e l'ambiente che ci circonda. Ventuno domande, con un ventiduesimo spazio riservato alle idee e alle proposte da avanzare all'amministrazione comunale (anche con riferimento a iniziative adottate in altre città italiane o estere), che si troveranno dal primo agosto sul sito del comune di Treviso. Quesiti che prendono in considerazione l'uso dei mezzi pubblici o della bicicletta rispetto all'auto, il numero di chilometri effettuati a settimana, i metodi per migliorare l'utilizzo dei parcheggi scambiatori ma anche l'idea di elargire un rimborso per chi si reca al lavoro in bicicletta o la domanda se sia più utile bloccare le auto più inquinati piuttosto che quelle di grossa cilindrata o istituire le targhe alterne.

Un'iniziativa che viene presentata ai nostri microfoni dal vicesindaco di Treviso Roberto Grigoletto.