Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre settimane di soggiorni estivi per gli ospiti del Piccolo Rifugio

CAORLE ED AURONZO PER 33 PERSONE CON DISABILITĄ, GRAZIE AI VOLONTARI

22 volontari e 33 ospiti quest'anno del tutto autonomi


Ventidue volontari di tutte le età regalano una fetta delle loro ferie a trentatre persone con disabilità del Piccolo Rifugio (Comunità alloggio Fondazione Zaina Bernardi) di Ponte della Priula e del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto ed altri amici disabili affinché possano vivere un'esperienza nuova, godersi il mare o la montagna e i loro benefici per la salute, trascorrere giornate divertenti che ricorderanno per un anno intero.
Da sabato 2 a sabato 9 agosto tre volontarie dell'associazione Volontari X Shelter saranno a Caorle, presso la casa “Bruno e Paola Mari” della diocesi di Vittorio Veneto, per una settimana al mare con sette ospiti del Piccolo Rifugio di Ponte della Priula. Da sabato 9 a sabato 16 a Caorle nove volontari dell'associazione Lucia Schiavinato (www.luciaschiavinato.it) saranno assieme a dodici persone con disabilità, quasi tutte del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto. Nella stessa settimana, dieci volontari saranno ad Auronzo, nelle Dolomiti, assieme a quattordici persone con disabilità, quasi tutte del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto.
I volontari dell'associazione Lucia Schiavinato, fondatrice dei Piccoli Rifugi, condividono un'esperienza estiva con gli ospiti del Piccolo Rifugio, da oltre 20 anni. Cosi, da quando è nato, nel settembre 2008, il Piccolo Rifugio di Ponte della Priula offre ai suoi ospiti la possibilità di un soggiorno estivo.
Quest'anno, per la prima volta, volontari e ospiti saranno del tutto autonomi: esperienza e formazione fanno sì che non sia più necessaria la presenza di operatori ed educatori del Rifugio.
I soggiorni estivi al mare e in montagna sono possibili grazie alla disponibilità dei volontari, alla generosità di chi – singoli o istituzioni- dà offerte o contributi, e alla ricca partecipazione agli eventi di raccolta fondi pro soggiorni estivi organizzati durante l'anno. Ad esempio, il torneo di calcetto Piccolo Rifutbol dello scorso 29 giugno a Ponte della Priula, sono serviti a rendere possibile la settimana a Caorle.