Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Bombe d'acqua più frequenti, il commento di Giuseppe Aiello di Nordest Meteo

IL MALTEMPO NON DA' TREGUA: INSTABILITÀ FINO A MARTEDÌ

Nel pomeriggio sera possibili temporali in Pedemontana


REFRONTOLO - Dopo la tragica alluvione che ha colpito la zona del Molinetto della Croda di Refrontolo, il maltempo sembra non voler dare tregua. Le previsioni, infatti, indicano ancora una persistente instabilità soprattutto nel pomeriggio sera di domenica e per la giornata di martedì. E non si escludono ulteriori precipitazioni intense, anche se localizzate. L'estrema variabilità è determinata da un'estesa area di bassa pressione centrata sulle Isole Britanniche, che condiziona il tempo sul Veneto. Annuvolamenti si alterneranno a schiarite almeno per le prossime 48 ore, con la possibilità di precipitazioni sparse, a carattere di rovescio, soprattutto nella fascia pedemontana e prealpina, oltre che su quella alpina. Da mercoledì la rimonta del promontorio anticiclonico garantirà tempo più stabile e soleggiato.
Abbiamo chiesto a Giuseppe Aiello, metereologo di Nordest Meteo, di spiegare in cosa consiste la cosiddetta “bomba d'acqua” o “flash flood”, scatenatasi su Refrontolo, e di illustrare l'evoluzione del tempo per i prossimi giorni sul nostro territorio.