Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La gestirà l'avvocato romano Nicola Marotta, 2013 chiuso con 42,6 milioni di rosso

BANKITALIA COMMISSARIA IL CREDITO TREVIGIANO

La bcc di Vedelago posta in amministrazione straordinaria


VEDELAGO - Commissariato il Credito Trevigiano, una delle principali banche di credito cooperativo della provincia. Il ministro dell'Economia e delle Finanze, con decreto del 29 luglio 2014, ha disposto, su proposta della Banca d'Italia, lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e controllo dell'istituto, ponendo la banca in amministrazione straordinaria "per gravi irregolarità e violazioni normative". L'avvocato romano Nicola Marotta è stato nominato commissario straordinario, affiancato dall'avvocato Pierpaolo Galimi, dal professore universitario Massimiliano Nova (docente alla Bocconi) e dall'avvocato Renato Martorelli, quali componenti del Comitato di sorveglianza. Gli amministratori straordinari si sono insediati questo pomeriggio.
"La Procedura opera sotto la supervisione della Banca d'Italia - spiega un comunicato - ed ha la finalità di ripristinare la sana e prudente gestione della BCC con l'adozione di tutte le misure necessarie a garantire la regolarizzazione dell'attività aziendale e la piena tutela dei diritti dei clienti e dei creditori sociali. La clientela potrà quindi continuare a rivolgersi agli sportelli della banca, che prosegue regolarmente la propria attività". Il Credito Trevigiano ha chiuso il bilancio 2013 con una perdita di 42,6 milioni di euro, conseguenza anche degli accantonamenti necessari per coprire gli oltre 210 milioni di sofferenze e crediti deteriorati. Lo scorso febbraio, nel corso di un'ispezione di Bankitalia, lo storico presidente Nicola Di Santo, di fatto, era stato convinto a rassegnare le dimissioni, sostituito da Paolo Cavasin. Sono stati avvicendati poi altri cinque consiglieri, oltre al direttore generale. Ma il rinnovamento, evidentemente, non ha convinto Banca d'Italia.