Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La gestirà l'avvocato romano Nicola Marotta, 2013 chiuso con 42,6 milioni di rosso

BANKITALIA COMMISSARIA IL CREDITO TREVIGIANO

La bcc di Vedelago posta in amministrazione straordinaria


VEDELAGO - Commissariato il Credito Trevigiano, una delle principali banche di credito cooperativo della provincia. Il ministro dell'Economia e delle Finanze, con decreto del 29 luglio 2014, ha disposto, su proposta della Banca d'Italia, lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e controllo dell'istituto, ponendo la banca in amministrazione straordinaria "per gravi irregolarità e violazioni normative". L'avvocato romano Nicola Marotta è stato nominato commissario straordinario, affiancato dall'avvocato Pierpaolo Galimi, dal professore universitario Massimiliano Nova (docente alla Bocconi) e dall'avvocato Renato Martorelli, quali componenti del Comitato di sorveglianza. Gli amministratori straordinari si sono insediati questo pomeriggio.
"La Procedura opera sotto la supervisione della Banca d'Italia - spiega un comunicato - ed ha la finalità di ripristinare la sana e prudente gestione della BCC con l'adozione di tutte le misure necessarie a garantire la regolarizzazione dell'attività aziendale e la piena tutela dei diritti dei clienti e dei creditori sociali. La clientela potrà quindi continuare a rivolgersi agli sportelli della banca, che prosegue regolarmente la propria attività". Il Credito Trevigiano ha chiuso il bilancio 2013 con una perdita di 42,6 milioni di euro, conseguenza anche degli accantonamenti necessari per coprire gli oltre 210 milioni di sofferenze e crediti deteriorati. Lo scorso febbraio, nel corso di un'ispezione di Bankitalia, lo storico presidente Nicola Di Santo, di fatto, era stato convinto a rassegnare le dimissioni, sostituito da Paolo Cavasin. Sono stati avvicendati poi altri cinque consiglieri, oltre al direttore generale. Ma il rinnovamento, evidentemente, non ha convinto Banca d'Italia.