Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denunciato per evasione e ricondotto in cella: trovato dalla Polizia di Marghera

SCAPPA DAL CARCERE MINORILE DI TREVISO: ERA CON LA FIDANZATA

Il 19enne svolgeva attivitÓ di giardinaggio fuori dal penitenziario


TREVISO – (gp) Era scappato dal carcere minorile di Treviso, per rifugiarsi con la fidanzata a Venezia, dove è stato individuato e bloccato dagli agenti del commissariato di Marghera. Denunciato per evasione è stato ricondotto subito in carcere. È finita presto, quindi, la fuga di un ragazzo di 19 anni, che deve scontare 2 anni e 7 mesi per reati legati agli stupefacenti. Approfittando del programma riabilitativo denominato Recomensamos, che lo aveva coinvolto in attività di giardinaggio esterna al penitenziario ma monitorate da educatori, ha sfruttato un momento di distrazione degli addetti alla vigilanza e si è dileguato, facendo perdere le proprie tracce. Subito è scattato l'allarme e il giovane non è riuscito ad andare molto lontano: la Polizia, che ipotizzava potesse essersi recato a trovare la fidanzata, lo ha individuato proprio con la giovane nella città lagunare.