Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il provvedimento notificato dopo la rissa in centro e l'occupazione degli uffici Ater

FOGLIO DI VIA A SUSANNA MORO, ATTIVISTA DEL COLLETTIVO ZTL

Solidarietà su Facebook alla giovane, probabile ricorso al Tar


TREVISO – (gp) Dopo la rissa scoppiata lo scorso 30 luglio e le denunce che ne sono derivate, è arrivato anche il foglio di via. La questura di Treviso ha notificato il provvedimento a Susanna Moro, che secondo gli inquirenti avrebbe partecipato alla zuffa con alcuni esponenti di Forza Nuova e anche all'occupazione simbolica degli uffici Ater di Treviso, con la conseguente interruzione di pubblico servizio. Per tre anni la giovane non potrà mettere piede a Treviso: questo prevede il foglio di via. Sui social network si sono scatenati i messaggi di solidarietà rivolti alla ragazza, ed è probabile che il Collettivo Ztl ingaggi l'identica battaglia portata avanti mesi fa per Ruggero Sorci, un altro appartenente al collettivo a cui era stato notificato lo stesso provvedimento. Per due volte il Tar aveva dato ragione al ragazzo, revocando l'ordine firmato dal questore di Treviso.