Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lotta all'accattonaggio: scoperto rifugio abusivo di due mendicanti

TREVIGIANI PIÙ SOBRI AL VOLANTE, SABATO NOTTE UN SOLO ALTICCIO

La Polizia locale ha controllato 104 guidatori in Strada Ovest


TREVISO - Trevigiani più sobri al volante. In occasione del consueto pattuglione effettuato dalla Polizia Locale, nella notte di sabato scorso, su 104 automobilisti sottoposti all'alcoltest in Strada Ovest, infatti, solo un guidatore è stato sorpreso alticcio. Si tratta di un 45enne albanese, che guidava con un tasso alcolico di 0,64 grammi per litro nel sangue. Nei suoi confronti è perciò scattata una multa di 326 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente. Ma non è l'unico guaio per l'immigrato: i vigili hanno individuato un'irregolarità nel permesso di soggiorno e i successivi accertamenti hanno portato a notificare all'uomo, che ha a suo carico diversi precedenti penali, anche una ordine del questore a lasciare l'Italia entro sette giorni.
Tornando alla lotta al consumo eccessivo di alcol, paiono dare frutti le misure varate dall'amministrazione per contrastare gli abusi, specie da parte di giovani e giovanissimi: secondo quanto riferisce la Polizia locale, sono diminuite le segnalazioni da parte di cittadini per ubriachi in centro e, in particolare nell'area di Sant'Andrea. Ad oggi sono 21 le persone multate in base all'apposita ordinanza: le sanzioni più recenti hanno colpito due stranieri di origine marocchina, pescati a bere birra all'interno dei giardinetti.
Effetti positivi anche sul fronte dell'accattonaggio, dopo i divieti e i provvedimenti di allontanamento disposti. Nei giorni scorsi, gli agenti della Municipale hanno individuato due rumeni, una donna di 33 anni e un uomo di 48, notati più volte aggirarsi in città. La coppia a fine “attività” era solita dirigersi verso la stazione ferroviaria: alcuni vigili in borghese hanno pedinato i due immigrati ed hanno scoperto un loro rifugio. All'interno sono stati ritrovati abiti ed alimenti. Dopo la querela del proprietario del luogo, per i due verrà richiesta al questore l'applicazione del " foglio di via obbligatorio", con divieto di ritorno nel comune di Treviso, date anche le i precedenti penali e le condanne già a loro carico.