Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due mete a zero, la prima segnata da Luca Morisi al rientro dopo 9 mesi

IL DERBY PRECAMPIONATO LO VINCE IL BENETTON SUL MARCHIOL

Quasi 3000 spettatori a Monigo, due squadre ancora in rodaggio


TREVISO - Prima uscita amichevole del Benetton e del Marchiol, che si sono affrontati a Monigo davanti ad un pubblico davvero numeroso. E' finita 12-0 per i Leoni dopo una partita di 60' con luci ed ombre, normali in questo periodo ancora di assestamento. La prima meta è stata di Luca Morii, tornato a giocare dopo 9 mesi dall'infortunio che gli ha causato l'asportazione della milza: servito al largo, il centro milanese ha messo il turbo, rompendo un placcaggio e arrivando oltre la linea senza dover usufruire del sostegno dell'accorrente Andrea Pratichetti. Nel secondo tempo, un'altra meta per i Leoni con il neoacquisto ed ex Marco Barbini, veniva annullata dall'arbitro Blessano che ravvisava una precedente irregolarità.  In apertura della terza frazione era il centro Enrico Bacchin, già visto come permit player lo scorso anno, a trovare il break sull'avversario diretto e ad allungarsi fin oltre la linea
BENETTON TREVISO-MARCHIOL MOGLIANO 12-0
BENETTON TREVISO: Esposito; Nitoglia, Morisi, Christie, Pratichetti; Carlisle, Ambrosini; Auva'a, Swanepoel, Barbini; Vallejos Cinalli, Fuser; Harden, Maistri, Muccignat. Entrati nel corso della partita: Acosta, Anae, Manu, Pavanello, Seniloli, Bacchin, Ragusi, Trevisan, Zanusso, Luamanu. All. Casellato.

MARCHIOL MOGLIANO: Onori; Guarducci, E. Ceccato, Boni, Morsellino; Barraud, Semenzato; Halvorsen, Filippucci, Saccardo; Bocchi, Van Vuren; Fernandez Rouyet, Gega, A. Ceccato. Entrati nel corso della partita: Appiah, Maso, Buscema, Pavan, Zorzi, Allori, Zara, Giabardo, Zanon. All. Properzi.

ARBITRO: Blessano della Federazione Italiana Rugby.

MARCATORI: pt 16' Morisi meta; tt 4' Bacchin meta tr. Carlisle.
NOTE: partita disputata su tre tempi da 20'; tribuna coperta dello Stadio Monigo esaurita: circa 3000 spettatori