Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decine di persone a Venezia per protestare contro l'impugnazione delle Legge 16

REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA: CORTEO IN CAMPO SAN TOM└

Indipendenza Veneta lancia la nuova campagna: 150 gazebo ad agosto


VENEZIA - Alla presenza di un nutrito numero di soci e coordinatori in rappresentanza di tutte le province ed aree del Veneto, Indipendenza Veneta ha manifestato in campo San Toma' a Venezia il sostegno e il sollecito alla Regione Veneto affinché si prosegua senza ritardo nel percorso attuativo della Legge 16. “Nonostante l'impugnazione del Governo Renzi – si legge in un comunicato di Indipendenza Veneta - la Legge non perde la sua efficacia e quindi si deve proseguire negli adempimenti dalla medesima previsti ovvero, tra l'altro, l'apertura del Conto Corrente (incombente a carico della Giunta) ove i cittadini possono versare il loro contributo e la fissazione, quanto prima, della data della consultazione referendaria (incombente a carico del Consiglio). L'azione di Indipendenza Veneta non si ferma con questa manifestazione – continua – Infatti, durante il mese di Agosto, sono previsti oltre 150 gazebo in tutto il Veneto dalle montagne al mare, per portare a conoscenza dei Cittadini il progetto di indipendenza del Veneto per via istituzionale sul solco sicuro della legittimità internazionale. Il fatto politico stigmatizzato da Indipendenza Veneta riguarda la scelta improvvida del governo Renzi di impugnare la L.R 16/2014 che, caso unico nella storia Italiana ed Europea, e' a costo zero per l'erario ovvero totalmente a carico dei cittadini del Veneto. E' evidente che l'impugnazione di una legge che non costa nulla allo Stato, costituisce atto illiberale e antidemocratico, sintomo evidente del timore di ascoltare la voce dei cittadini Veneti i quali, come risulta anche da autorevoli sondaggi scientifici, sono oggi maggioritariamente orientati alla scelta per l'indipendenza e la sovranità del territorio e del Popolo Veneto. In un tripudio di bandiere sventolanti e di cartelloni dalle scritte eloquenti (anche in inglese e cirillico) i presenti hanno raccolto l'attenzione di molti turisti di passaggio increduli e stupiti del fatto che lo Stato italiano abbia adottato una scelta autoritaria e di chiusura alla democrazia diretta”.


Galleria fotograficaGalleria fotografica