Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il fatto è avvenuto oggi verso le 13 poco sopra il Fagheron

ESCURSIONISTA DI SANTA LUCIA STRONCATO DA MALORE IN ALPAGO

Il 61enne è stato invano soccorso da un amico con le indicazioni del 118


BELLUNO Un anziano di 61 anni, U.L.L., di Santa Lucia di Piave, è morto stroncato da malore mentre con un gruppo di amici camminava lungo il sentiero che conduce al Messer, poco sopra il 'Fagheron', non distante da Malga Pian Formosa. Preoccupato dal peggiorare delle condizioni dell'escursionista, uno dei suoi compagni ha contattato il 118 attorno alle 13 e ha iniziato a prestargli le prime cure, seguendo le indicazioni del Suem tramite cellulare, che ha subito inviato l'elicottero di Pieve di Cadore e una squadra del Soccorso alpino dell'Alpago. Il personale sanitario ha a lungo tentato le manovre di rianimazione, con il supporto dei soccorritori. Purtroppo inutilmente: al medico non è restato che constatare il decesso dell'uom. Ricomposta, la salma è quindi stata trasportata fino alla strada e poi accompagnata alla camera mortuaria.