Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo mesi di indagini la Guardia di Finanza di Treviso incastra un pusher di Quinto

SGOMINATO UN GIRO DI DROGA: IN COMUNITÀ FINISCE UN MINORENNE

A Ferragosto denunciato per spaccio un minore e segnalati altri cinque


TREVISO - Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Treviso, dopo mesi di indagini, ha stroncato un articolato sistema di spaccio di sostanze stupefacenti posto in essere da alcuni soggetti, tra cui un minorenne, residenti nella Marca. Le delicate indagini di polizia giudiziaria, condotte dai Finanzieri della Compagnia di Treviso, hanno permesso di individuare e portare alla luce un vasto commercio illegale di marijuana che ha visto coinvolti numerosi clienti, tra cui minorenni, residenti anche fuori provincia. In particolare, le Fiamme Gialle trevigiane, anche con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga, sono riuscite ad accertare lo scambio delle sostanze stupefacenti tra spacciatori e clienti, trovando così riscontro alle ipotesi investigative. All’esito delle indagini, oltre a disporre perquisizioni personali e locali, il Tribunale per i Minorenni di Venezia, ravvisando le esigenze cautelari, ha emesso un’ordinanza di collocamento in comunità per lo spacciatore minorenne segnalato. La misura è stata eseguita a Quinto di Treviso. Quest’ultima operazione si inserisce nel più ampio contesto di controllo del territorio attuato dal Comando Provinciale di Treviso e volto ad arginare l’ormai diffuso fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti anche tra i minorenni. Infatti anche nella notte di Ferragosto è stato denunciato un soggetto minorenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sono stati segnalati alle Prefetture competenti cinque giovani per detenzione per uso personale.