Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si gioca domani sera alle 20.30 al Battaglini l'amichevole tra Bersaglieri e Leoni

SECONDO TEST PRECAMPIONATO: TREVISO RIVIVE IL DERBY A ROVIGO

Per il Benetton giocherā chi non č sceso in campo contro Mogliano


TREVISO - Seconda amichevole precampionato del Benetton, che domani sera alle 20.30 sarà di scena al battaglini di Rovigo contro il Femi Cz. L'incontro verrà disputato con normali modalità di gioco, due tempi da 40' con le sole pause acqua per dissetarsi nel mezzo. Direzione di gara affidata all'internazionale Giuseppe Vivarini di Padova, assistito dai signori Ivo Baccaro e Simone Boaretto, entrambi di Rovigo. Treviso dovrebbe presentare la classica maglia azzurra da amichevole vista già lo scorso anno, mentre i bersaglieri scenderanno in campo nel tradizionale rossoblu. L'unica variante è quella delle formazioni allargate e non dei classici 23 da lista gara, con cambi volanti. Il XV della Marca partirà con i seguenti 29 giocatori: Romulo Acosta, James Ambrosini, Albert Anae, Leo Auva'a, Enrico Bacchin, Marco Barbini, Michele Campagnaro, Joe Carlisle, Sam Christie, Angelo Esposito, Marco Fuser, Davide Giazzon, Rupert Harden, Jayden Hayward, Mat Luamanu, Giovanni Maistri, Salesi Manu, Luca Morisi, Matteo Muccignat, Ludovico Nitoglia, Antonio Pavanello, Andrea Pratichetti, Simone Ragusi, Henry Seniloli, Alberto Sgarbi, Meyer Swanepoel, Ruggero Trevisan, Tomas Vallejos Cinalli, Matteo Zanusso. Quattro ex nelle fila biancoverdi (più l'assente Simone Favaro ed il tecnico Umberto Casellato) e sicuramente tutta da seguire la sfida nella sfida tra i fratelli Antonio e Peter Pavanello. Questa la risposta della Femi CZ Rugby Rovigo Delta: Basson; Bortolussi, McCann, Menon, Ngawini; Rodriguez, Frati; Ferro, E. Lubian, De Marchi; Montauriol, Maran; Gajion, Mahoney, Quaglio. A disposizione: Pozzi, Balboni, Manghi, Roan, Ceccato, Ravalle, Boggiani, Caffini, Ruffolo, Zanini, Bronzini, Farolini, P. Pavanello, Majstorovic. All. Frati - De Rossi. Due ex: Ceccato e Bortolussi, mentre per Edoardo Lubian ci furono lo scorso anno alcuni sprazzi di biancoverde come permit player. Nello stesso periodo un anno fa (il 23 agosto), le due squadre si scontrarono a Monigo, con vittoria dei padroni di casa per 43-0.