Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per conoscere la data del taglio nella propria zona, si può telefonare in comune

ERBA ALTA E AIULE INCOLTE? ECCO PROGRAMMA DEGLI SFALCI

Grigoletto: "No a interventi a chiamata, toccheremo tutta la città"


TREVISO - Polemiche sulle aiuole non curate, foto postate su Facebook di vegetazione troppo rigogliosa lungo le strade. Il vicesindaco Roberto Grigoletto ne ha abbastanza e passa al contrattacco, replicando anche agli ex consiglieri comunali che caricano su internet le immagini e che forse, attacca il numero due della giunta, “farebbero meglio a dare una mano a tagliare”. Grigoletto conferma come, a causa della molta pioggia di questi mesi, erba ed erbacce siano cresciute molto, ma ribadisce che gli sfalci seguono un programma preciso, in modo tale da coprire progressivamente ogni zona della città, così come la pulizia dei canali e la manutenzione di tombini e caditoie: “Salvo particolari emergenze, non è possibile intervenire su segnalazione: si rischierebbe di privilegiare qualcuno e penalizzare altri. Con questo metodo, invece, prima o poi arriviamo dappertutto”. In questi giorni gli operai di Contarina sono all'opera in via Castelmenardo, nel giardino delle elementari De Amicis, delle Prati e delle medie Stefanini, lungo viale Burchiellati, in varie zone del centro, sulle golene di Ponte Dante e ponte San Martino, a San Pelajo, Santa Bona e SantAntonino. Per tranquillizzare i cittadini, il comune diffonde l'elenco degli interventi in programma: chi volesse sapere quando tagliaerba e rastrelli arriveranno nella propria via, potrà telefonare o inviare una mail al competente settore Verde pubblico di Ca' Sugana.