Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da settembre 220 postazioni tra stazione, Foro Boario e park Miani

PARCHEGGI PER BICI SOTTO CHIAVE, ECCO LE NUOVE BIKE STATION

Via all'installazione: rastrelliere con recinzione e tessera per l'acccesso


TREVISO - Parcheggi per biciclette recintanti e accessibili solo ai proprietari delle suddette due ruote. Il Comune rilancia la lotta al crescente fenomeno dei furti di velocipedi. Sono iniziati i lavori di realizzazione delle nuove bike station: rastrelliere e biciclette verranno protette da una struttura in ferro, nella quale sarà possibile entrare solo con una tesserina magnetica. Sono previste in tutto di 220 postazioni collocate in alcuni dei principali punti di interscambio della città: in particolare, verranno installati 80 posti nella zona della stazione, 80 al parcheggio dell'ex Foro Boario e altri 60 presso il park Miani. L'iniziativa rientra nell'ambito di un progetto europeo, di cui è capofila Mom, l'azienda di trasporto pubblico locale, in collaborazione con l'amministrazione comunale. Il servizio, che potrebbe essere attivo già nella prima metà di settembre, sarà gratuito per il primo anno, periodo in cui verrà attuata la sperimentazione. Il nuovo sistema di stalli segue di 24 ore, l'annuncio da parte del vicesindaco Grigoletto di un progetto per dotare le bici private dei trevigiani di un codice identificativo, una sorta di targa o microchip, registrato in un apposito elenco. Un ulteriore strumento per contrastare i ladri.