Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da settembre 220 postazioni tra stazione, Foro Boario e park Miani

PARCHEGGI PER BICI SOTTO CHIAVE, ECCO LE NUOVE BIKE STATION

Via all'installazione: rastrelliere con recinzione e tessera per l'acccesso


TREVISO - Parcheggi per biciclette recintanti e accessibili solo ai proprietari delle suddette due ruote. Il Comune rilancia la lotta al crescente fenomeno dei furti di velocipedi. Sono iniziati i lavori di realizzazione delle nuove bike station: rastrelliere e biciclette verranno protette da una struttura in ferro, nella quale sarà possibile entrare solo con una tesserina magnetica. Sono previste in tutto di 220 postazioni collocate in alcuni dei principali punti di interscambio della città: in particolare, verranno installati 80 posti nella zona della stazione, 80 al parcheggio dell'ex Foro Boario e altri 60 presso il park Miani. L'iniziativa rientra nell'ambito di un progetto europeo, di cui è capofila Mom, l'azienda di trasporto pubblico locale, in collaborazione con l'amministrazione comunale. Il servizio, che potrebbe essere attivo già nella prima metà di settembre, sarà gratuito per il primo anno, periodo in cui verrà attuata la sperimentazione. Il nuovo sistema di stalli segue di 24 ore, l'annuncio da parte del vicesindaco Grigoletto di un progetto per dotare le bici private dei trevigiani di un codice identificativo, una sorta di targa o microchip, registrato in un apposito elenco. Un ulteriore strumento per contrastare i ladri.