Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da settembre 220 postazioni tra stazione, Foro Boario e park Miani

PARCHEGGI PER BICI SOTTO CHIAVE, ECCO LE NUOVE BIKE STATION

Via all'installazione: rastrelliere con recinzione e tessera per l'acccesso


TREVISO - Parcheggi per biciclette recintanti e accessibili solo ai proprietari delle suddette due ruote. Il Comune rilancia la lotta al crescente fenomeno dei furti di velocipedi. Sono iniziati i lavori di realizzazione delle nuove bike station: rastrelliere e biciclette verranno protette da una struttura in ferro, nella quale sarà possibile entrare solo con una tesserina magnetica. Sono previste in tutto di 220 postazioni collocate in alcuni dei principali punti di interscambio della città: in particolare, verranno installati 80 posti nella zona della stazione, 80 al parcheggio dell'ex Foro Boario e altri 60 presso il park Miani. L'iniziativa rientra nell'ambito di un progetto europeo, di cui è capofila Mom, l'azienda di trasporto pubblico locale, in collaborazione con l'amministrazione comunale. Il servizio, che potrebbe essere attivo già nella prima metà di settembre, sarà gratuito per il primo anno, periodo in cui verrà attuata la sperimentazione. Il nuovo sistema di stalli segue di 24 ore, l'annuncio da parte del vicesindaco Grigoletto di un progetto per dotare le bici private dei trevigiani di un codice identificativo, una sorta di targa o microchip, registrato in un apposito elenco. Un ulteriore strumento per contrastare i ladri.