Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e guida in stato d'ebbrezza

ANZIANA TRAVOLTA E UCCISA: DUE PERIZIE PER CHIARIRE LA DINAMICA

Sotto sequestro l'auto del 48enne albanese che guidava ubriaco


BREDA DI PIAVE – (gp) Una perizia medico legale sulle ferite riportate dalla vittima e una dinamica sulla vettura. Sono queste le due iniziative intraprese dalla Procura di Treviso per ricostruire nei minimi dettagli l'incidente costato la vita ad Amelia Galvan, l'89enne di San Bartolomeo di Breda di Piave investita da una Honda Jazz lungo via per Cavriè lunedì sera poco prima delle 19. Il pm Iuri De Biasi, magistrato di turno e titolare del fascicolo aperto sul caso, ha iscritto nel registro degli indagati il 48enne albanese che si trovava al volante dell'auto. Per lui, oltre all'ipotesi di reato di omicidio colposo, è scattata anche la denuncia a piede libero per guida in stato d'ebbrezza: sottoposto all'alcoltest infatti è risultato avere nel sangue un tasso alcolemico superiore ai 2 g/l, oltre quattro volte il limite di legge. I carabinieri, giunti sul posto per i rilievi del caso, gli hanno ritirato la patente di guida e messo sotto sequestro l'auto. Gli accertamenti disposti dalla Procura di Treviso hanno l'obiettivo di chiarire esattamente cos'è accaduto, visto che al momento del sinistro non c'erano testimoni. Una comparazione tra i risultati delle due perizie sarà in grado di stabilire se l'anziana sia stata investita da dietro, frontalmente o se stesse attraversando la strada (ipotesi non ancora scartata ma che gli inquirenti tendono a escludere).



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
25/08/2014 - Travolta e uccisa a pochi passi
da casa da un 48enne ubriaco