Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cinquantamila euro totali a disposizione, finora giunte 19 richieste

INCENTIVI ANCHE PER CHI CAMBIA I MOTORI A BENZINA EURO 3 E 4

Il Comune amplia i requisiti per installare impianti a gas


TREVISO - Il Comune allarga la platea dei destinatari degli incentivi per installare impianti a gas sulle proprie auto. Dallo scorso 6 giugno sono in vigore delle agevolazioni per chi voglia acquistare una nuova automobile con motori più “ecologici” o voglia modificare l'alimentazione benzina o diesel passando ai meno inquinanti gpl o metano: allo scopo, Ca' Sugana ha stanziato 50mila euro complessivi, da suddividere in contributi singoli fino ad un massimo di duemila euro cadauno. Finora in municipio sono giunte 19 richieste, tutte per l'installazione di sistemi a gas, mentre nessuno intende comprare un'auto nuova. Per questo la giunta ha deciso di rendere meno restrittivi i criteri per accedere ai finanziamenti: da oggi, infatti, sarà possibile presentare la domanda per l'acquisto di veicoli con motore di categoria Euro 6, anche senza rottamare la propria precedente vettura (prima requisito obbligatorio), mentre si potrà ottenere il contributo per montare un motore a gas anche su automezzi classificati Euro 3 o 4, a differenza del passato in cui gli incentivi riguardavano solo i veicoli da Euro 2 in giù.