Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Gazzola: "A settembre il bilancio consolidato, sotto esame anche AerTre"

CONTI RIMESSI IN SESTO O IL COMUNE USCIRÀ DAL MIANI

Non solo Cottarelli, anche Ca' Sugana valuta le proprie partecipate


TREVISO - Anche il Comune di Treviso riserva massima attenzione alle partecipate. Lo studio elaborato dal commissario per la revisione della spesa Cottarelli sulle società detenute dagli enti locali, ha assegnato un basso indice di redditività, tra i peggiori della provincia, al Miani Park, soggetto che gestisce il multipiano in zona Eden e controllato indirettamente da Ca' Sugana, tramite Actt Servizi. Le difficoltà della struttura, peraltro, erano ben note in municipio, conferma l'assessore al Bilancio, Alessandra Gazzola, tanto che sono già stati messi in atto alcuni correttivi: si sta ridiscutendo il piano di rientro del mutuo stipulato per la realizzazione dell'edificio e sono state aumentate le tariffe. Se queste misure non daranno riscontri nei prossimi mesi, sottolinea l'assessore, il Comune prenderà in esame di dismettere la sua partecipazione, come prevede la legge. Già lo scorso aprile del resto, Ca' Sugana ha cedutto la propria quota in Asco Tlc, altra società indicata come poco redditizia dal rapporto Cottarelli.
Proprio per avere un quadro preciso ed aggiornato, anche da un punto di vista dei risultati economici, delle varie partecipare l'amministrazione Manildo sta per la prima volta predisponendo un bilancio consolidato, ovvero un bilancio che oltre all'ente centrale, analizza anche i conti delle varie controllate principali. Il rendiconto così formulato sarà sottoposto all'approvazione del Consiglio comunale il prossimo 30 settembre.
L'obiettivo è disporre di numeri certi, in base ai quali il Comune valuterà come gestire le proprie altre partecipazioni. Tra quelle sotto osservazione, ad esempio, il pacchetto del 2,6% in AerTre, la società di gestione dell'aeroporto Canova. La quota, ribadisce l'assessore, è troppo piccola per consentire una reale influenza e, dopo che il bilancio 2013 si è chiuso in negativo e le previsioni per il 2014 sono sulla stessa linea, l'amministrazione potrebbe decidere di uscire del tutto dalla società.