Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, stavano semplicemente dormendo scoperte a causa del gran caldo

MADRE E FIGLIA SEMINUDE A LETTO: PADRE CHIAMA IL 113

Marocchino 40enne lancia allarme alla polizia: "E' vietato dal Corano"


TREVISO - “Venite qui: mia moglie e mia figlia stanno facendo pratiche sessuali nel lettone”. Di questo tenore la telefonata che qualche giorno fa è giunta al centralino del 113 della Questura di Treviso. A chiamare la polizia un uomo marocchino di circa 40 anni: il nordafricano, residente in un quartiere alla periferia a sud di Treviso, ha spiegato al centralinista che la consorte e la loro bimba di 7 anni erano insieme a letto e dormivano insieme, entrambe seminude, sul loro letto matrimoniale. Gli agenti si sono precipitati sul posto, visto anche il tono particolarmente agitato dello straniero. Una volta giunti presso l'abitazione l'equivoco si è chiarito ben presto: mamma e bimba stavano semplicemente dormendo, certo in abiti succinti ma per il gran caldo. L'uomo ha spiegato che in base al Corano le donne non dovrebbero dormire scoperte e tantomeno insieme. Secondo quanto hanno accertato gli agenti delle volanti l'uomo è in cura e farebbe abituale uso di psicofarmaci: pare però che da alcuni giorni abbia interrotto le cure.