Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, la sera del 2 agosto salvarono 30 persone a aprirono la loro casa ai feriti

MEDAGLIA AL VALOR CIVILE PER GLI EROI DEL MOLINETTO DELLA CRODA

La proposta della provincia per i fratelli Lorenzon e Roberto Bechevolo


TREVISO - “La Provincia farà richiesta formale al Ministero dell'Interno affinchè venga riconosciuta a Massimo Lorenzon, Fabrizio Lorenzon e Roberto Bechevolo, la ricompensa al Valor Civile. Questo mi sono sentito in dovere di fare, d'accordo ovviamente con la sindaca di Refrontolo, Loredana Collodel, che è molto sensibile sulla questione – spiega Muraro – I fratelli Massimo e Fabrizio Lorenzon hanno aperto la loro casa la sera della tragedia, hanno salvato una 30ina di persone dall'acqua, mettendo a disposizione corde, il fuoco per scaldarle, aprendo i loro cassetti e prestando loro i vestiti che la furia della corrente aveva strappato, senza lesinare accoglienza e aiuto gratuiti, tanto che la loro casa è diventata anche una prima sorta di centro assistenza per i feriti. Nello stesso posto è intervenuto Roberto Bechevolo, assistendo i feriti e i recuperati dai fratelli. Io credo che gesti di grande solidarietà e soccorso gratuito e generoso, di questi tempi, vadano riconosciuti, amplificati, elogiati – chiude Muraro - Danno il senso di una comunità forte, basata ancora su persone solidali e pronte ad aiutarsi nel momento dell'emergenza. Ecco perchè, d'accordo con la sindaca, manderemo richiesta formale per la ricompensa al Valor Civile”.