Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Antemprima martedì, sabato lezione collettiva di respirazione

TREVISO COME NEW YORK: LO YOGA SBARCA NELLE PIAZZE

Dai gong allo stile crobatico, domenica maratona in piazza Università


TREVISO - In Times Square a New York, alcuni mesi fa, centinaia di persone si sono ritrovate a compiere esercizi tutte insieme, a Madrid lo stesso. Ora anche Treviso avrà il suo “Yoga day”. L'inserimento di questa antica disciplina di derivazione orientale è una delle novità della settimana dello sport. Anche se lo yoga non è uno sport nell'accezione comune: “Ma è al servizio di moltissime attività sportive: diminuisce il rischio di infortuni e favorisce il recupero, mantiene la flessibilità e la concentrazione, aiuta a gestire lo stress - spiega Lorena Trabucco del centro Yoga Yoko, referente dell'evento - . Tanto da essere usata da moltissimi atleti di altissimo livello: la nazionale tedesca campione del mondo di calcio l'ha inserita da tempo nei suoi programmi, in Italia l'ha utilizzata, ad esempio, Helenio Herrera ai tempi della Grande Inter”.
Tra piazza dell'Università e del Quartiere Latino si potranno avere degli “assaggi” dei diversi stili e tecniche: ed uno dei problemi nell'organizzazione, comunque presto superati, riconoscono i promotori, è stato proprio far convivere associazioni che fanno riferimento a scuole diverse. Quella trevigiana sarà soprattutto un'occasione per sperimentare tecniche di meditazione e consapevolezza di sé, fortemente insite in questa pratica. Ed anche per sfatare alcuni luoghi comuni spesso associati alla disciplina, ad esempio che lo yoga sia prettamente per donne o sia legato a caratteri religiosi. Due gli appuntamenti: martedì 9 settembre (in abbinata con il Tai Chi) nella prima giornata della Settimana dello sport e domenica 14, con una vera e propria maratona dalle 9 alle 23, con dimostrazioni di yoga dinamico ed acrobatico, cerimonie di saluto al sole, mini concerti di gong e campane tibetane, “mandala”, ovvero uno stile particolarmente adatto ai bambini, danze tantriche e danze con il fuoco. Oltre a convegni e seminari con maestri ed esperti. Inoltre, sabato 13, dalle 10.30, sempre in piazza dell'Università, andrà in scena una lezione collettiva di “respiro”, per insegnare a tutti, sportivi e non, a svolgere nel modo più corretto un'azione tanto importante quanto troppo spesso data per scontata.