Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La mista disabili-normodotati si esibisce alle Acquette alle ore 20

VENERDÌ LA NAZIONALE SPECIAL OLYMPICS CONTRO I BASKETTOSI

Coach Andrea Carniato: "E' un'esperienza entusiasmante"


TREVISO - Venerdì alle 20 alla palestre Acquette ci sarà una esibizione della nazionale azzurra Special Olympics (disabili intellettivi, non motori) ed una mista Baskettosi-Nessuno Escluso-Montebelluna. La nazionale si sta preparando per gli Europei di Anversa di metà mese. Andrea Carniato è il responsabile per il Veneto del basket per Special Olympics: "Siamo molto felici che questa esibizione faccia da anteprima alla Settimana dello Sport che si apre la prossima settimana, anche per mostrare a tutti in cosa consiste la nostra attività. Sabato la stessa Nazionale a Trieste affronterà una selezione triveneta, in cui ci saranno due atleti dei Baskettosi, squadra composta da una mista disabili-normodotati. Una squadra così mi piace definirla una squadra esattamente come tutte le altre: in campo non esistono differenze, c‘è solo la volontà di far canestro, di dimostrare che le capacità ci sono. Ho parecchi anni di esperienza nella pallacanestro, ma vi assicuro che l’impegno, la voglia che questi ragazzi riescono a trasmettere sono straordinari. Poi è evidente che c’è chi è più o meno bravo, chi è titolare e chi parte dalla panchina. E conta lo stare assieme, non tanto la vittoria. I partner ci mettono una grande e bella disponibilità; e quando si entra in questo meccanismo ben difficilmente se ne esce. Nelle ultime generazioni lo spirito di sacrificio è notevolmente scemato, per cui venire alle nostre partite potrebbe diventare una bella lezione di vita, magari ci si sacrificherebbe più volentieri."